Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

A RENZO CALEGARI I BENEFICI DELLA LEGGE BACCHELLI!

Calegari al MUF di Lucca

Evviva, evviva!

Il Centro in Europa si felicita con il cartoonist Renzo Calegari del riconoscimento dei benefici della legge Bacchelli, che gli sono stati accordati con decisione finale di ieri del Consiglio dei Ministri.

Roberto Speciale e Carlotta Gualco ci hanno appena comunicato:
Siamo felici per lui.
Prima di tutto i suoi meriti, e poi la mobilitazione a suo favore, alla quale ha contribuito anche la nostra Associazione, hanno portato a questo risultato.
Un ringraziamento a tutti quanti (molti!) hanno manifestato il loro sostegno alla richiesta, e in particolare a Roberta Pinotti.
Ora Renzo può guardare con più serenità al suo futuro.

Giada e Calegari

Gioiamo con i video (forse) migliori di oggidì:

Di questa iniziativa avevamo parlato più volte in questo blog.
Per esempio, come segue:

Calegari

All’inizio di novembre abbiamo contribuito a lanciare un appello per la concessione dei benefici della Legge Bacchelli in favore di Renzo Calegari.
L’articolo di Renato Pallavicini sopra riprodotto, pubblicato in quella circostanza su L’Unità, spiega tutto.

Adesso, Roberto Speciale invia un commento che fa il punto della situazione, e che giriamo a tutti gli interessati.

2

Desideriamo ringraziarvi per le vostre manifestazioni di solidarietà nei confronti del cartoonist Renzo Calegari, in appoggio alla richiesta di applicazione dei suoi confronti dei benefici della legge Bacchelli. Grazie in particolare per le parole di stima e di affetto che gli avete rivolto.

A che punto siamo? Credo sia doveroso da parte mia informarvene: la crisi di governo e le prossime elezioni politiche non facilitano certo l’iter della richiesta che potrebbe avere un esito dopo l’insediamento di un nuovo governo.

Renzo Calegari ha predisposto ai fini della richiesta una sua biografia, che include le tappe e i risultati più significativi della sua carriera artistica e al contempo ha evidenziato la sua situazione economica precaria, unita a un disagio personale e sociale.

Lettere e colloqui con il Presidente della Repubblica e il segretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri ci hanno consentito di approfondire le regole della legge Bacchelli e siamo ora pronti a presentare una proposta formale per l’ottenimento dei relativi benefici.

L’esito non è scontato e neppure facile da raggiungere. Spero tuttavia che l’impegno di noi tutti possa essere un tentativo utile.

Qualcuno di voi mi ha chiesto come aiutare subito questo artista; credo che Renzo Calegari, con le energie che gli sono possibili in questa fase travagliata della sua vita, potrebbe produrre disegni su richiesta, o ricevere altre forme di solidarietà.

Chi desiderasse farlo può rivolgersi al sig. Michele Piccione, che assiste Renzo, alla e-mail piccione.michele@gmail.com oppure scrivermi su roberto.speciale@centroineuropa.it. Scrivetemi anche se aveste altre idee e suggerimenti per aiutarlo nell’immediato, o per rafforzare la richiesta di applicazione della legge Bacchelli.

Grazie a Rioberto Speciale, a Michele Piccione e tutti gli amici che si prodigano per questo fine.
La foto di Renzo in apertura è stata scattata dal presente blogger nella primavera 2011 a Lucca.

Renzo Calegari5

Calegari disegna cavallo

LINK CORRELATI

RENZO CALEGARI: UN APPELLO PER LA LEGGE BACCHELLI

COME SOSTENERE L’APPELLO PER RENZO CALEGARI, da Marcello Toninelli