Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

IL MANGA DEL SABATO SERA (aggiornato)

Ormai la presentazione del libro si è tenuta.

Sono state mostrate interessanti immagini storiche del fumetto nipponico ed esempi di pagine del libro, la cui copertina italiana è firmata dal talentuoso illustratore Lrnz. Il luogo che ha ospita l’incontro, la libreria-ristorante giapponese Doozo, è un posto semplicemente delizioso che meritava (e meriterà) la visita.

Per leggere in anteprima qualche pagina del libro (ecco l’aggiunta importante) si può sfogliare qua sotto. Il saggio affronta il discorso sulla narrazione grafica giapponese con un coinvolgente incedere narrativo, senza rinunciare alla più chiara rigorosità logica.
Prosit!

TeZukA-304x408

IL MANGA Eccolo qui: sarà presentato a Roma presso la libreria Doozo, sabato 21 gennaio alle ore 18:30, Il Manga. Storia e universi del fumetto giapponese, il nuovo saggio di Jean-Marie Bouissou (Tunué, 2011, Euro 24,00), alla presenza del prefatore e curatore dell’edizione italiana Marco Pellitteri e di Luca Raffaelli, giornalista del quotidiano La Repubblica ed esperto del settore (come sappiamo).

Pubblicato nella collana «Lapilli Giganti» Il Manga, scritto dallo studioso francese Jean-Marie Bouissou, storico e politologo specialista del Giappone contemporaneo, ci spiega le ragioni profonde per le quali i fumetti giapponesi sono i preferiti per milioni di appassionati in tutto il mondo.

Un’indagine che analizza il fenomeno sia a livello artistico che economico e culturale, evidenziando le mille connessioni tra cultura e vita sociale giapponese che influiscono sulle evoluzioni di questo straordinario mezzo espressivo popolare.

Ragazza

Il Manga
Libreria Doozo, art, book & sushi
Via Palermo 51-53, Roma
http://www.doozo.it/

1052tmeMarco Pellitteri (Palermo 1974), sociologo dei processi culturali e dei media. Collabora con la London Metropolitan University.
I suoi studi si concentrano su fumetto, animazione, televisione, comunicazione, videogiochi. E’ autore dei libri Sense of Comics (Castelvecchi, 1998), Mazinga nostalgia (Castelvecchi, 1999, ma poi ripreso e migliorato da Coniglio Editore), Anatomia di Pokémon (a c. di, SEAM 2002), Conoscere l’animazione (Valore Scuola 2004), Il Drago e la Saetta (Tunué 2008, ed. ingl. Tunué 2010) e di saggi accademici in volume e rivista editi in Italia e all’estero.

Jean-Marie Bouissou (1950), storico e politologo, specialista del Giappone contemporaneo e ricercatore senior presso il Centre d’etudes et recherches internationales (Ceri) della Grande Ecole «Sciences-Po» di Parigi.
Autore di molte opere saggistiche sul Giappone e sull’Asia, le più recenti sono Quand les sumos apprennent à la dancer. La fin du modèle japonais (Fayard 2003) e Le Japon contemporain (Fayard 2007, tradotto in Italia per Il Mulino). E’ il fondatore del gruppo di ricerca internazionale «Manga Network».

Barbie

Immagino l’obiezione, nel post ci sono anche immagini non pertinenti… Ma le ho trovate mentre ne ricercavo di acconcie e non mi sembra il caso di privarne i visitors

Tumblr_lrp0r2qufe1qzpsuoo1_500

Tumblr_lx6nooufTF1qgirr7o1_500

One piece yellow

Betty Rubble

Sfogliando

Tumblr_lxgqrfA05O1qgirr7o1_500

Nishikawa

La sdraiata