Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

ANGELA E LUCIANA GIUSSANI D’EPOCA (stracult)

DIABOLIKE

Quest’anno Diabolik compie mezzo secolo di felicissima navigazione nelle edicole. La penisola fiorirà di mostre e iniziative per tutti e dodici i mesi.
Ne parleremo, poco ma sicuro. Qui o altrove.
O più probabilmente qui e altrove.

Angela e Luciana

In quel momento i Beatles incidevano Love Me Do.

DIABOLIK

In questo meraviglioso documentario diffuso da History Channel su Angela e Luciana Giussani, le “mamme” di Diabolik, si vedono eccezionali documenti d’epoca, cuciti insieme da commenti e interviste.
Il suo titolo è Le sorelle Diabolike.

Con tutta probabilità, molti appassionati di fumetti hanno già visto tutto, ma se così non fosse, i pochi che ancora non l’hanno fatto, sono caldamente spinti a visionarsi l’intero documetario, del quale Cartoonist Globale riporta solo le prime tre parti.

Per quanto può interessare, solo poche ore fa, quando mi hanno segnalato questo documentario su YouTube, ho finalmente potuto rivedere di nuovo il filmato con le Sorelle Giussani e altri collaboratori della redazione (fra i quali Pier Carpi) che mi aveva colpito moltissimo al momento della sua messa in onda, in una seconda serata di oltre quarantacinque anni fa, forse in TV7 o in un servizio speciale del telegiornale (nel documentario non sono riportate le fonti, o quantomeno sono assenti da YouTube).

Ricorcavo perfettamente la discussione sulle vie di fuga ipotizzate nel tessere la trama di un episodio del “Re” (e non mi riferisco a Jack Kirby, anch’egli monarca del Fumetto).

Angela, sansoni

Nella foto sopra, Angela Giussani e il (futuro) marito Gino Sansoni, sotto con alle spalle Zakimort.

Gino sansoni

5285529399_c51ee22220_z

Per amor di “curiosità sfrenata”, una stravaganza. Se tutti conoscono Dorellik, ben pochi conoscono il cult che segue. Johnny Dorelli e Margaret Lee interpretano Margaretlik, una parodia di Dorellik (parodia della parodia) andata in onda durante la prima puntata del programma Sabato sera, nel 1967, dopo che Dorelli, con Antonio Amurri e Maurizio Jurgens, aveva completato il suo primo anno di presentazioni di Gran Varietà (sul Secondo Canale della Radio).