Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

IN SIRIA E’ IL GOVERNO CHE BOMBARDA I GIORNALISTI?

Ali_farzat_boligan

Bisogna stare attenti a quel che si scrive, ma penso che lo si debba fare, specialmente quando questa notizia, di inaudita gravità, nei telegiornali “passa in cavalleria”, come si dice, perché l’onore dei titoli va al laido gioco delle parti sul voto per l’autorizzazione a procedere che riguarda l’ex sottosegretario Cosentino, sullo spread o comunque sugli affaracci del nostro cortiletto.

Solo la rete cattolica TelePace ci risulta che abbia dato il giusto rilievo a questo fatto, facendo scopertamente l’ipotesi che i vertici del governo siriano abbiano convocato i giornalisti con carinerie e ostentazione di democrazia per poi (dopo averli concentrati ben bene in una zona sola per farli assistere a un comizio filogovernativo, a Homs) bombardarli.

Così, il giornalista Gilles Jacquier di France 2 è morto e un altro di nazionalità olandese è rimasto ferito.
Tra i riconoscimenti per l’attività professionale, Jacquier aveva ricevuto il premio Ilaria Alpi nel 2011.

Ali_farzat_ruge

Testimoni oculari hanno riferito che i giornalisti sono stati colpiti da proiettili di mortaio, per un totale di nove vittime e 25 feriti causati dall’attentato.
Da parte sua, va detto che il governo siriano, in direzione del quale si sono appuntati subito i sospetti, ha fatto la sua dichiarazione: i reporter non facevano parte della delegazione di cronisti stranieri portati dal governo nella città al centro delle rivolte di questi mesi.

Vale a dire???

Ali farzat1

Il presidente siriano Bashar al-Assad ha tenuto un discorso di fronte a migliaia di suoi fedeli in piazza Omayyad, dopo l’intervento di ieri all’università della Capitale trasmesso dall’emittente di stato in cui ha annunciato un prossimo referendum costituzionale e le elezioni politiche a maggio.

A seguire, il video con cui il povero Jacquier aveva vinto il premio Alpi.

Tunisie: la revolution en marche from Francesco Cavalli on Vimeo.

Ali farzat10

Ali_farzat_brito2

Ali_farzat_carino1

Ali_ferzat_lephaft

Ali_ferzat_donay

Ali_ferzat_sabaaneh

In questo post, come si vede, divagazioni di cartoonists siriani e del resto del mondo sulla dittatura locale.
Aggiunte di dettagli e altro saranno i benvenuti, se qualcuno vorrà spedirceli…