Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

DRAGONLORDS, TESORI DISNEY E TOPOLINO IN IPAD (DOMANI, ALLO SPAZIO WOW!)

0306a_DragonLords_cap4_big

Ancora per una ventina di giorni è in edicola il decimo volume cartonato, rilegato con filo refe, di Tesori Disney, dedicato insolitamente a una saga pià recente di quelle apparse in precedenza.

Picsou Per la prima volta per intero è comparsacosì anche in Italia l’opera fantasy a fumetti intitolata in originale The World of Dragonlords, da noi semplicemente Dragon Lords.

Attraverso i testi dei redazionali, firmati da Alberto Becattini e dal sottoscritto, con la cura di Lidia Cannatella e l’impaginazione di Patrizia Zardo, sono commentate le fasi di creazione e di costruzione dei capitoli della saga, scritti da Byron Erickson e affidati per il disegno alla preziosa matita di Giorgio Cavazzano.

Il grande cartoonist veneziano, facendosi aiutare per la (splendida) inchiostrazione dal suo braccio destro Alessandro Zemolin, concluderà l’opera solo alla vigilia di Natale del 2002, dopo tre anni di lavoro, facendo lo slalom tra un impegno di consegna e l’altro.
Più avanti nel post lo vediamo in una foto recentissima, scattata la settimana scorsa da Emanuela Oliva a Modena, in occasione dell’inaugurazione del Bonvi Parken.
Altre immagini della manifestazione appariranno prossimamente qui (e altrove) e anche filmati con la presenza di Francesco Guccini, Sergio Staino, Casty e così via.

Sopra, a destra, la copertina della rivistona francese Super Picsou Géant, che presenta la saga fantasy in Francia. Sotto, una simpatica foto di una ventina di anni fa dove Byron Erickson dialoga con Don Rosa, quasi irriconoscibile, per chi lo ha frequentato negli ultimi anni in occasione dei suoi tour per il globo.

© Barry Branvold - Erickson : Don

CAVAZZANO©emanuelaoliva@alice.it 3406997343 (1)

Su Cavazzano, le sue uscite in Italia e all’estero e su altre pubblicazioni con fumetti Disney di imminente uscita ci sarebbe ancora molto da dire, ma non avverrà in questo post, nel quale ci si limita ad accennare al fatto che, una volta uscito dal circuito delle edicole questo Dragon Lords (o Dragonlords, come si preferisce), Tesori Disney esordirà con un ciclo di due volumi dedicati a una delle saghe Disney realizzate in Italia più ambite dagli appassionati, riunita per la prima volta in volumi dopo la pubblicazione di ogni singolo capitolo su Topolino e le ristampe di alcuni di essi in varie collane, in modo integrale oppure ampiamente adattato (con pagine e vignette soppresse).

Nei due prossimi Tesori Disney, le storie di questo corposo ciclo appariranno nella loro forma integrale.

Topolino-museo

Per il momento, non è possibile anticipare altro.
Chi è interessato può controllare nelle prossime due settimane le pubblicità sulle varie pubblicazioni Disney in edicola per scoprire l’argomento dei prossimi due Tesori Disney che, con tutta probabilità, andranno a ruba!

Intanto, non più tardi di domani, un evento da non perdere, specialmente se si vive a Milano o in Lombardia.

Copertina

In sostanza, martedì 5 luglio, alle ore 11, presso il WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano (viale Campania, 12), si terrà la conferenza stampa Topolino: dalla carta all’iPad.

Il comunicato stampa ufficiale annuncia che: Lo storico settimanale a fumetti di casa Disney, sempre al passo con i tempi, si sintonizza con i nativi digitali, diventa piattaforma integrata tra carta, web e tablets.

Interverranno: Carlotta SaltiniChief Marketing Officer The Walt Disney Company Italia,
Valentina De Poli – Direttore di Topolino,
Francesco Morace – Sociologo, scrittore e direttore di Future Concept Lab.

Al termine dei lavori, visita della mostra “Topolino ieri, oggi e domani” – WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano.