Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

ECCO IL “NERO” DI JIM LEE PER COMICON 2010

JimLee_face

Chi è l’artista che ha ritratto la ragazza in nero (e in grigio) di cui vedete sopra un dettaglio?
La risposta è scontata quanto la domanda retorica, perché il titolo l’ha già rivelato, e peraltro in questo blog era già stato annunciato
qui.
Sotto potete vedere l’illustrazione nella sua integralità.
Insomma, a Jim Lee, americano di origine coreana, già presente al Salone partenopeo nel 2003 quando erano paesi ospiti Stati Uniti e Gran Bretagna, è stata affidata l’immagine ufficiale del Salone Internazionale del Fumetto di Napoli.

Così, dopo Enki Bilal nel 2007, Lorenzo Mattotti due edizioni fa e Tanino Liberatore lo scorso anno, un altro artista dalla fama mondiale è al lavoro per il manifesto dedicato al Nero (Black).

COMICON da quest’anno abbraccia in maniera ancora più ampia tutta la città di Napoli.
Per venire incontro al pubblico, quest’anno il biglietto d’ingresso al Salone sarò valido per tutti e tre i giorni e ovviamente per entrambe le sedi di Castel Sant’Elmo e della Mostra d’Oltremare, e costerà 10 euro.

Tutto il pubblico, nelle sue diverse componenti (collezionisti, cosplayers, spettatori di film animati e non, editori, disegnatori, sceneggiatori e così via) è invitato quindi a trascorrere una tre giorni di divertimento, grazie ai numerosi eventi, e di appofondimento culturale, attraverso la conoscenza di ospiti internazionali e la visione di tante interessanti mostre.

Neapolitan cosplayers

Il biglietto unico è anche un invito anche per conoscere meglio la città e per dare una sbirciata anche dei settori del festival che potrebbero essere trascurati quando si hanno le ore contate e bisogna… andare al sodo!
Chi avesse dei giorni liberi nel week-nd che comprende il Primo maggio, potrebbe (e ciò fa anche rima) programmare si da ora un viaggio.
Per godersi Partenope!

Perché infatti, come ormai dovrebbe essere noto, COMICON si è spostato al fine settimana del 1° maggio per poter usufruire appieno della nuova sede della Mostra d’Oltremare, che si aggiunge alla sede storica del Salone, e a tutte le numerose sedi per le mostre espositive sparse in città, come il museo MADRE, gli Istituti di Cultura, l’Accademia di Belle Arti, la galleria HDE e le principali librerie (Feltrinelli e FNAC).
Ci sarà poi, com’è prassi, un ridotto per gli under 12 e gli over 65, quest’anno a 7 euro.

JimLee_COMICON2010

Le prime news sulle mostre e gli ospiti del Salone, giungeranno a momemnti, il tempo di chiudere il Festival del Fumetto d’Angoulême, in questo giorni in corso in Francia, dal quale giunge il video sotto, estremamente ben confezionato.

BENOIT

COMIX BUROjpg