Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

IL CUORE DI JULIET JONES

StanDrake

Questo è un post di servizio, per corroborare con delle immagini il bel (terzo) commento di Fortunato Latella a questo post, dove si parla di Stan Drake e di una sua serie a strisce abortita. Poiché ben difficilmente i visitors di questo e degli altri blog italiani che parlano di fumetti, contemporanei o meno, ignoreranno o quasi Drake e la sua attività di valido artigiano del fumetto, soccorro con una foto della sua gioventù, una francobollare della sua senescenza (sotto, vicino alla sua autobiografia scritta a mano per una scheda della National Cartoonist Society) e una tavola domenicale della serie per cui è divenuto famoso, nel mondo, ma non in Italia.

Trattasi di The Heart of Juliet Jones.

Copio la parte del commento che merita di essere posta in evidenza, dove Fortunato ipotizza la data di realizzazione di Annie’s Li’l Orphans:

Posso presumere che questo fosse uno dei vari tentativi di incrementare le proprie entrate da parte di Drake (afflitto da troppe ex-mogli), dal momento in cui la sua THE HEART OF JULIET JONES (iniziata nel 1953 per l’agenzia King Features) aveva cominciato a perdere colpi.

Heartjuliet926
Drake aveva proseguito a disegnare THOJJ fino al 20 maggio 1989, ma aveva affiancato a questo altri lavori (come, nel 1976/77, la collaborazione anonima al LI’L ABNER di Al Capp).
Tra i tentativi di Drake vi fu la vignetta POP IDOLS AND THE DISCO SCENE (con Brendon Boyd per la United Feature Syndicate, che debuttò il 15 aprile 1979 e non mangiò il panettone) e la serie francese (per Dargaud) KELLY GREEN tra il 1981 e il 1988.

Alla fine, Drake lasciò lo stile realistico per il bigfoot e passò a disegnare la veterana serie umoristica BLONDIE (con Dean Young per la KFS) dal 22 ottobre 1984 fino alla sua morte (di Drake, perché BLONDIE è una delle “strisce Highlander”).

Per cui azzarderei che ANNIE’S LI’L ORPHANS possa risalire alla seconda metà degli Anni ’70.

Aggiungerei, per annoiarvi ulteriormente, che Bill Yates aveva, nel 1978, preso il posto di Sylvan Byck (andato in pensione) come editor della King Features Syndicate.
Presupponendo (non so quanto correttamente) che in questo suo nuovo ruolo non avesse la possibilità di realizzare anche una sua serie (PROFESSOR PHUMBLE chiude proprio nel 1978), concluderei che ANNIE’S LI’L ORPHANS potrebbe essere stata pensata tra il 1976 e il 1978
.

Drakestan