Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

LA STAMPA SUL MUSEO MILANESE DEL FUMETTO

Diabolik blog 2

Oltre a Il giornale, anche altri quotidiani hanno dedicato spazio all’iniziativa che ha avuto sede nell’aula magna dell’Università Statale milanese il giorno 4.
Poi, speriamo lo facciano anche settimanali d’informazione e riviste di settore.

In particolare, grazie al solerte Enrico Ercole, possiamo riprodurre in questo post il lungo articolo uscito su Il Giorno (testata che con i fumetti vanta un proficuo rapporto “storico”, suggellato dall’attività dello sceneggiatore Andrea Lavezzolo alla direzione de Il Giorno dei Ragazzi, ospitato a lungo dal quotidiano come inserto ogni giovedì, e nel quale si puntava soprattutto sulle storie inglesi fantascientifiche di Dan Dare e sulla partecipazione eccezionale di Benito Jacovitti).

Il giorno 2 giugno Museo blog 1

L’articolo del Giorno si deve al bravo Gian Marco Walch, che ringraziamo.
Per la sua migliore fruizione lo abbiamo “sminuzzato”; con un CLICK lo si ingrandisce. Suo è anche il box sull’eccezionale documento reperito grazie alla segnalazione di Alfredo Castelli e agli archivi dell’Istituto Luce.
.
Il giorno 2 giugno Museo blog 2
.
Il buon Antonio Terenghi, raggiunto il 3 giugno al telefono (e che per ragioni di salute non ha potuto essere presente all’incontro-conferenza) fu il reponsabile del lettering in grande formato di tutte le immagini presentate a questa iniziativa milanese del 1950, con tutta probabilità la prima “uscita pubblica” in materia di Fumetto della Penisola, quando il medium veniva pesantemente osteggiato da educatori, benpensanti ignorantelli, mondo cattolico oscurantista (non tutto, naturalmente, dati gli esempi fulgidi, concreti, del Vittorioso e del Giornalino) e nomenclatura comunista antiamericana (anche in questo caso, si dissociavano dall’oscurantismo filosovietico intellettuali dalla mente aperta come Elio Vittorini, Oreste del Buono e svariati altri).

A questa pagina, l’articolo-intervista di Affari Italiani redatto da Francesca Sassoli on line in contemporanea con questo post.

Più sotto, il commento di Giulio Giorello, filosofo della Scienza ed editorialista del Corriere della Sera, comparso sul quotidiano di Via Solferino il giorno 3 scorso.

.

Il giorno 2 giugno Museo blog BOX
Corsera3giu2009 Giorello blog