Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

DISNEY STORY (da De Agostini) IN EDICOLA!

Steamboat_willie

Il 2009 porta in edicola (e in libreria) molte novità legate al Fumetto e ai Disegni Animati (i media più frequentati da Cartoonist Globale).

La prima novità reca la data del 3 gennaio, ma in varie edicole dello Stivale è già disponibile da un paio di giorni. Si tratta di Disney Story, una collezione di 60 pezzi pubblicata da De Agostini che farà la felicità degli appassionati di film animati e del mondo Disney più in generale. Probabilmente non solo dei fans italiani, poiché questa iniziativa è inedita in tutto il mondo e anche all’estero c’è sicuramente vorrà possedere le locandine metalliche dei cortometraggi principali di quello che fu definito “il Mago di Burbank” riprodotte in modo conforme alle originali americane.

Qui il piano dell’opera delle 60 uscite, in via di progressivo aggiornamento, e qui il progetto più in generale, con tanto di spot nella finestrella in alto a destra.

Ogni uscita è composta da un fascicolo, una locandina riprodotta su latta di uno fra i cortometraggi più famosi del mondo Disney e da una cartolina da collezione corredata da dati tecnici sul film di tutno.
Per raccogliere le cartoline è fornito nella terza uscita un contenitore in metallo.

Le uscite successive alla prima saranno in edicola a cadenza quattordicinale, sempre di sabato.

Threelittlewolves

La prima uscita costa 2,99 €; le successive 7,99 €. Con la seconda uscita le locandine sono due (con Paperino e Pippo); chi si abbona accede ad una offerta particolarmente vantaggiosa. I numeri arretrati si possono acquistare presso l’edicolante di fiducia, contattando il Servizio Clienti o tramite il servizio Arretrati online.

I fascicoli sono riferiti ciascuno a un anno della produzione Disney di film animati, fumetti, merchandise, show televisivi, attrazioni dei parchi tematici e quant’altro, con foto rare o inedite di Walt e animatori, sceneggiatori, disegnatori, attori e delle altre persone coinvolte nell’attività creativa disneyana.

I testi sono a cura del presente blogger.

La maggioranza delle immagini (fotogrammi, schizzi preparatori, vignette, tavole, appunti di lavoro da “dietro le quinte”) è inedita in Italia. Un esempio è quella qua sotto: il “quarto caballero” Pancho, intento a danzare con una ballerina cubana, in questo schizzo preparatorio di Fred Moore, per un film che non sarà mai realizzato, Cuban Carnival, ma del quale avevo parlato ampiamente qui. Grazie a Jenny Lerew e al suo eccezionale blog Blackwing Diaries per questa immagine e per le altre informazioni in merito che fornisce.

.
Pancho_moore

.
In chiusura di ogni fascicolo è pubblicata una breve storia a fumetti, o una sequenza di un episodio lungo, connessa al personaggio di turno e/o all’anno trattato nella pubblicazione, che, giustamente, comincia con la pietra miliare della cinematografia internazionale che apparve sugli schermi 80 anni fa: Steamboat Willie, dando il via (e, di fatto, i natali) alla straordinaria carriera di Mickey Mouse.

Ripercorrere le tappe sue e degli altri personaggi della gang è forse uno dei modi migliori (e non legato alla ricorrenza destinata a esaurirsi in un solo giorno) per celebrare il compleanno del Grande Topo.

Insomma, se il 2008 è stato l’anno di Carl Barks (con La Grande Dinastia dei Paperi), il 2009 (con prosieguo nel 2010) sarà quello di Walt Disney e del suo enorme e articolato staff di collaboratori di tutto il mondo.

Fra questi, naturalmente, ci sarà anche Clarence Nash, voce di Paolino Paperino. oggetto dell’eccezionale documento di questo post: la partecipazione del versatile imitatore di uccelli al programma americano What’s My Line?, andato in onda il 12 dcembre 1954.
Qui avevo già parlato di questa storia tramissione a quiz, in occasione della puntata con Walt Disney (ospite misterioso) e Jerry Lewis.

(Il © delle immagini è Disney)

.