Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

IL MISTERIOSO COMMITTENTE DI BARKS

Barks_mostra_quadro

Da qualche giorno è in edicola il ventesimo volume de La Grande Dinastia dei Paperi.

Nel ricordare ai fedeli lettori il contenuto del libro, la cui fortuna-
tissima collana, pubblicata dal Corriere della Sera, sta quasi per giungere alla sua metà, posto quasi il contenuto di un intero Portfolio, che non potrà comparire sulle pagine dei volumi perché di bassa risoluzione, inadatto per la stampa.

Ma non altrettanto per il web, per fortuna! Quindi, ve lo scodello di seguito, certo che susciterà qualche interesse. Ringrazio (come spesso accade) il buon Uilli (o Winnie) per aver potutto permettere tutto ciò, condividendo con gli amici visitors di questo blog la sua scoperta.

Si tratta della ripresa fotografica delle fasi principali della realizzazione di uno dei leggendari dipinti a olio di Barks: un esemplare che, per quel che ne so, sfugge a ogni catalogazione. Correggetemi se sbaglio (ma io non l’ho mai visto prima di qualche mese fa). Si tratta di una delle celebri ambientazioni western amate dall’Uomo dei Paperi, eseguita con tutta probabilità nei primi anni Ottanta, nel periodo in cui Barks non aveva l’autorizzazione per realizzare dipinti con personaggi Disney.

Barks_dipinge_con_il_committente

Il misterioso committente del quadro che posa con Barks (qualcuno lo conosce?), probabilmente non è nemmeno un fan di fumetti.
Probabilmente si era rivolto a Barks solo perché ne apprezzava i dipinti ricchi di dettagli e l’ironia sempre presente nel suo stile naturalistico. Nessun riferimento al mondo disneyano.

Vediamo questo tizio posare più volte con Barks, in foto cartacee piuttosto malmesse, dai bordi ondulati, scattate da un’altra persona che ha avuto ripetutamente la brutta idea di proiettare la sua ombra sui soggetti che intendeva immortalare.

Barks_e_committ_seduti

Committente_dipinto

Come si vede, il committente ha richiesto di essere raffigurato fra la gente del saloon, e Barks ha fatto del suo meglio per accontentarlo. La foto del suo primo piano, un po’ mossa, potrebbe essere stata scattata in corso d’opera proprio per farne verificare al committente la somiglianza.
Strano vedere un Maestro assoluto come Barks misurarsi con un lavoro su commissione dettato dalla semplice vanità di un Signor Nessuno, no?

Ma già illustri pittori prima dell’Uomo dei Paperi avevano “combattuto” con questa problematica.

Tutti i commenti, le illazioni e gli indizi in merito a questo mistero sono benvenuti. Per esempio, l’ambiente di lavoro di Barks rimanda a Temecula o a Grants Pass?
Qualcuno individua i quadri appesi al muro alle spalle di Barks (io l’ho già fatto, ma potrebbe essere divertente indagare)?

E adesso, veniamo al contenuto del volume n. 20 de LGDDP.

Quadro a olio:
An Astronomical Predicament (1990)

Articoli:
Paperi nello spazio profondo – di Luca Boschi
Caro diario… – di Alberto Becattini e Luca Boschi

Indice storie:

Zio Paperone e l’isola nel cielo (Uncle Scrooge – Island in the Sky)
Il clan di Zio Paperone (Uncle Scrooge – Hound of the Whiskervilles)
Archimede Pitagorico e l’acchiappa lucciole (Gyro Gearloose and The Firefly Tracker)
Dal Diario di Paperina – La bibliotecaria (Daisy Duck’s Diary – The Librarian)
Dal Diario di Paperina – L’appuntamento a quattro (Daisy Duck’s Diary – The Double Date)
Daisy’s Dazed Days (gioco illustrato)
Dal Diario di Paperina – La bambinaia televisiva (Daisy Duck’s Diary – The TV Babysitter)
Dal Diario di Paperina – Il ricevimento di Paperino (Daisy Duck’s Diary – Donald’s Party)
Dal Diario di Paperina – Scarpe strette (Daisy – Tight Shoes)
Dal Diario di Paperina – La reginetta di bellezza (Daisy Duck’s Diary – The Beauty Queen)
Dal Diario di Paperina – Lo specchio incorniciato (Daisy Duck’s Diary – The Framed Mirror)
Paperino sotto il Polo (Donald Duck – Under the Polar Ice)
La fattoria di Nonna Papera – Nonna Papera e Ciancio brontolone (Grandma Duck’s Farm Friends – Touché Toupée)
Archimede Pitagorico e lo scaccianeve (Grandma Duck’s Farm Friends – The Snow Chaser)
Zio Paperone sciatore (Grandma Duck’s Farm Friends – Free Ski Spree)
Nonna Papera e il drastico rimedio (Grandma Duck – Mopping Up)
Archimede Pitagorico e il richiamo per l’alce (Gyro Gearloose – The Call of the Wild)
Paperino e i cavalieri delle slitte volanti (Donald Duck – Knights of the Flying Sleds)
Paperino e il Pony Express (Donald Duck – Riding the Pony Express)
L’isola di Paperino (Donald Duck – Want to Buy an Island?)
Paperino e l’allevamento di ranocchi (Donald Duck – Froggy Farmer)
Dal Diario di Paperina – “La ragazza nuova” (Daisy Duck’s Diary – The New Girl)
Archimede Pitagorico in “Il pifferaio magico di Paperopoli” (Gyro Gearloose in “The Pied Piper of Duckburg”). Prima della storia completata, realizzata da Don Rosa, sono anche pubblicate per la prima volta in Italia le tre sole tavole sceneggiate e disegnate a matita da Barks nel 1959, complete di lettering.

Portfolio:
Il Maestro e le fanzine (con immagini decisamente poco note).

Il Personaggio:
Le Giovani Marmotte

Quadro_in_cornice

Curiosamente, il quadro (non ancora finito) che è tenuto in mano da Barks all’inizio di questo post, ha una cornice diversa da quello fotografato qua sopra, che ha tutta l’aria di essere completato.

Un’altra curiosità potrebbe risiedere nel fatto che non sembra scorgersi nessuna firma dell’autore sulla tela (o meglio, sulla masonite).