Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’ULTIMO SCHERZO DI GUALTIERO

Santincielo_1

“Gualtiero Schiaffino, umorista ed editore camo-
glino e ga-
ribaldino, classe 1943, noto negli ambienti editoriali e politici nazio-
nali quale in-
veterato buontempo-
ne e impre-
vedibile uo-
mo di cultura (“cultura d’evasione”), ci ha tenuto a sorprendere parenti, amici ed estimatori fino all’ultimo: per lasciare questo mondo ha scelto proprio il giorno di Natale.”

Santincielo_1bis

Questo ha scritto l’ami-
co e sodale Ferruccio Giromini, e quasi non ci credo. Non sembra cre-
dibile.
Gualtiero Schiaffino, ideatore di Andersen, già organiz-
zatore del premio omonimo a Sestri Levante, autore degli angeli di Santincielo (sull’Eureka di Luciano Secchi), adesso si è unito a loro.

Prosegue Ferruccio:

“Ricoverato a Genova per colpa di velocissimi mali incurabili, la sua fibra ha retto fino all’alba del 25 dicembre, quando si è involato per sempre accettando presumibilmente un passaggio su una slitta a renne giunta a fine giro. Un guizzo finale degno di una vita piena e scientemente movimentata.

Lo si potrà salutare insieme, ricordando le tante avventure e risate condivise, alle 15.30 di giovedì 27 dicembre alla Madonna del Boschetto di Camogli. Gradirà di sicuro i brindisi al suo indirizzo.”

Trovo una sorta di ritrattino di Gualtiero in rete, all’indirizzo:
www.direfarecomunicare.it/ stampa.asp

Eccolo: Gualtiero Schiaffino, giornalista, editore e firma storica della satira politica italiana, dirige uno studio attivo in tutti i campi della comunicazione. Sono sue produzioni la rivista di letteratura per ragazzi “Andersen-Il mondo dell’Infanzia” e l’omonimo Premio, considerato il maggior riconoscimento italiano ai libri per bambini e ai loro autori, illustratori, editori.

Blog_gualtiero

Più legate al territorio la rivista “Il Golfo”, che offre l’informazione più completa sulla Riviera ligure di levante, e la collana “I Libelluli”, una serie di guide ai tesori della Liguria, alle sue tradizioni, gastronomia e dialetto. Altri progetti sono le Mostre per la Lettura, rivolte a scuole, biblioteche ed enti pubblici che intendono promuovere la cultura del libro, e le Mostre di Illustrazione che ogni anno raccolgono i grandi protagonisti dell’illustrazione italiana. La Federazione Italiana Giuoco Ciclo Tappo, infine, organizza i tornei ufficiali dell’antico gioco, tornato in auge grazie ad un intelligente recupero.