Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

BILAL PER NATHAN NEVER & ENRICO LA TALPA COME IGNAZIO

Variant Nathan Never 2016_scelte2.indd

In effetti i post sono sempre più rarefatti e in qualche modo istituzionali.

Mille scuse a tutti gli amici e ai nemici, nonché ai nemici dei miei nemici che sono anche amici dei loro nemici, se non riesco a rispondere alle loro mail, alle loro chiamate, alle lettere e alle cifre che inviano.

Tempo e spazio purtroppo non ce ne sono. Esauriti.

Lorena Borghi invia a tutta la stampa il comunicato che riportiamo anche noi, in tutto il suo denso contenuto, aggiungendo qualche notazione in più, anche grazie al fido lettore (e contributor) Sebastiano, che segnala questa bella iniziativa su Krazy Kat.

the_complete_sunday_strips_1935_1944

Silver Lupo Alberto

Ma ne parliamo altrimenti.
In occasione di Napoli COMICON 2016, in cui si festeggerà il compleanno della prima serie di fantascienza di casa Bonelli, arriva la prima variant cover di un fumetto italiano firmata da Bilal. Eccola in apertura di post.

Riepiloghiamo: nel giugno di venticinque anni fa (e sembra oggi, alla presentazione del Numero Zero c’ero, se ben ricordo con John Bolton e sua moglie Liliana da Alessandro Distribuzioni, che presentava anche il numero di Glamour uscito in quel periodo) arrivava in edicola il primo volume della prima serie di fumetti di fantascienza di Sergio Bonelli Editore: Nathan Never di Michele Medda, Antonio Serra e Bepi Vigna, tutti ospiti della prossima edizione di Napoli Comicon 2016.

Così, le celebrazioni per il quarto di secolo dell’Agente speciale Alfa saranno caratterizzate da eventi, iniziative speciali e grandi novità; a partire dal n. 299 in edicola e il n. 300 della serie, in uscita a maggio, ma presentato in anteprima per COMICON, dove ci sarà anche una mostra dedicata. Un numero speciale, completamente a colori come da tradizione, firmato da Bepi Vigna e Roberto De Angelis.

Ma c’è un’ulteriore notizia che farà la gioia degli amanti del fumetto internazionale e che sino ad oggi è stata tenuta riservata: l’artista di graphic novel Enki Bilal, già protagonista della seconda edizione del Salone del Fumetto napoletano (con Jean-louis Trintignant), ha accettato di realizzare la variant cover di questo speciale e attesissimo n. 300 di Nathan Never, variant realizzata in esclusiva per Napoli COMICON.

L’immagine realizzata da Bilal sarà presentata a Napoli, dove il compleanno di Nathan Never verrà celebrato alla presenza degli autori del personaggio e di Sergio Giardo, Roberto De Angelis e Nicola Mari.

pilote

Nato a Belgrado nel 1951 e trasferitosi a Parigi a nove anni, Bilal frequenta la Scuola Nazionale Superiore di Belle Arti e si fa presto notare vincendo un concorso della rivista di fumetti Pilote, per cui pubblicherà la sua prima storia, Le bol maudit.

bilal-partie-de-chasse

Bilal lavora quindi a quella che diventerà una delle sue opere più importanti, La fiera degli immortali, primo volume della Trilogia Nikopol che fonde science-fiction e poesia, rinnovando nel profondo il concetto stesso di bande dessinée.

Si aggiudica nel 1987 il Grand Prix di Angoulême e parallelamente si dedica allo spettacolo e al cinema, disegnando costumi e ambienti per Romeo e Giulietta di Prokofiev (coreografato dall’amico Angelin Preljocaj) e dirigendo film come Bunker Palace Hotel, Tykho Moon e Immortal Ad Vitam.

133

Nel 1998 pubblica Il sonno del mostro, primo volume di una nuova tetralogia. Escono poi Un secolo d’amore, realizzato con Dan Franck, e su testi di Pierre Christin il volume illustrato Il sarcofago.

Nel 2001 a Parigi viene inaugurata la mostra enkibilalandeuxmilleun che richiama 50.000 visitatori. Ne seguiranno altre a Sarajevo, Belgrado, Liegi, Cherbourg, Barcellona. Nel 2012 esce I fantasmi del Louvre, pubblicato in Italia da BAO Publishing.

Enki-Bilal-Pilote-mensuel-106BONA-1

La XVIII edizione di Napoli Comicon si svolgerà presso la Mostra D’Oltremare dal 22 al 25 aprile 2016 e sarà la prima tappa delle celebrazioni #NathanNever25.

NATHAN NEVER

Una serie di Michele Medda, Antonio Serra e Bepi Vigna

Pubblicata da

SERGIO BONELLI EDITORE

Curatore della testata

Glauco Guardigli

NATHAN NEVER N° 300

a colori

Sceneggiatura: Bepi Vigna

Disegni: Roberto De Angelis

Variant cover: Enki Bilal

Edizione speciale per Napoli Comicon, dal 22 al 25 aprile 2016,

con 16 pagine di un esclusivo apparato redazionale, creato appositamente dal team Bonelli

Pagine: 112

Prezzo: 6,00 euro

Online e sui social

#NathanNever25

http://www.sergiobonelli.it/sezioni/15/nathan-never

https://www.facebook.com/NathanNeverSergioBonelliEditore

Sempre sul tema, va anche ricordato che l’autore di Lupo Alberto è il Magister della XVIII edizione

e ne firma il manifesto ufficiale. Da due anni Napoli COMICON segue un nuovo tema, un filo conduttore che lega le tante anime dell’evento, ovvero il rapporto tra il medium Fumetto e gli altri Media. Quest’anno in particolare ci si vuole soffermare sul rapporto tra il Fumetto e gli Audiovisivi (TV, Radio, Cinema), nella loro interazione come Mezzi di Comunicazione di Massa.

Anche per la scorsa edizione il Magister, Milo Manara, realizzava un’immagine che richiamava il tema 2015, il rapporto con la stampa. Quest’anno la scelta del Magister è ricaduta su un altro grande Maestro, appunto Silver, il creatore del mitico Lupo Alberto e protagonista di un apposito volume monografico (attualmente in fase di confezionamento).

L’autore modenese ha così interpretato da par suo il tema della manifestazione, omaggiando uno dei primi esperimenti d’animazione, il fumetto storico Krazy Kat del Maestro George Herriman, autore di riferimento per lo stesso Silver, con un’immagine che individua un passaggio di testimone, un anello di congiunzione fra i due media.

Inizia così, con una mattonata, il percorso in discesa verso la 18ma edizione di Napoli COMICON 2016!

outcast_cast-830x371

Dopo l’annuncio dell’anteprima a Napoli COMICON, ecco svelato il nome dei membri del cast presenti, grazie a FOX, il 23 aprile all’Auditorium CartooNa in occasione del lancio del primo episodio di una delle serie più attese della scena internazionale.
Outcast, la serie tratta dall’ultimo fumetto di Robert Kirkman, sarà protagonista sabato 23 aprile a partire dalle 12.00, con la proiezione in anteprima dell’attesissimo episodio pilota sulla storia di Kyle Barnes, perseguitato dalle possessioni demoniache e destinato a indagare sul suo “dono” di liberare le persone dai demoni.

A seguire, incontreranno il pubblico di Napoli COMICON ben 5 degli attori principali della serie: il protagonista Patrick Fugit (Kyle Barnes), Philip Glenister (il reverendo Anderson), Wrenn Schmidt (Megan), Reg E. Cathey (Giles) e Kate Lyn Sheil (Allison Barnes).
Insieme al cast artistico ci saranno anche due dei produttori esecutivi: Chris Black e Sharon Tal.

Vi ricordiamo che l’evento è a inviti, che potranno essere ritirati presso il foyer del Teatro dalle ore 10.00 del giorno 23, fino ad esaurimento.