Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

JIM TYER: TUTTO SU DI LUI!

con Rota- Luca, Gianfranco, Alberto, Hatry, Francois, Marco

In questa foto di qualche anno fa, Alberto Becattini parla ad un illustre consesso, mentre una bella immagine di Jim Tyer (1904 – 1976), genio del fumetto e del disegno animato, pende sulle teste degli inconsapevoli François Willot e Marco Rota.

Gli altri presenti sono, alla destra del presente blogger, in vena di dialogare con chissacchì, il creatore e gestore di AfNews,Gianfranco Goria e, a destra di Alberto, Harry Fluks: uno dei massimi responsabili dell’imprescindibile I.N.D.U.C.K.S.

Lippy - tyer

In questi giorni (guarda tu la coincidenza!) Alberto ha prodotto un post nel suo blog sul grande Jim, come sempre esaustivo (il post di alberto, ma anche Jim).

Lo trovate a questo link di Alberto’s Pages.

In questa pagina, immagini e animazioni random di Tyer.

La sua partecipazione è anche documentata nel primo cartoon di Popeye che lo scrivente ha visionato, un dì, malamente sottotitolato in italiano e che riproduco a seguire.

PRESIDENZA

Con il titolo La samba di Olivia (NOTA: “samba” è maschile, non femminile, ma non si può pretendere) priva la compilation di cartoons del 1959 Le avventure di Braccio di Ferro, della quale grazie a Nunziante Valoroso e Loris Cantarelli posso mostrare l’autorizzazione ministeriale alla distribuzione.

Interessantissimo questo aneddoto, che Alberto riporta:

La sua ultima animazione documentata è quella presso lo studio di Steve Krantz per il lungometraggio Fritz the Cat, tratto dal fumetto di Robert Crumb, che viene distribuito nel 1972.
Il film è diretto da Ralph Bakshi, collega e amico di Tyer dai tempi della Terrytoons. Tyer anima la sequenza ambientata a Harlem. Si dice che Tyer, cattolico assai devoto, si dedichi senza fiatare al materiale a tratti assai “forte” che è chiamato ad animare, finché un giorno sbatte i disegni sul tavolo e molla in tronco il lavoro, pronunciando parole inenarrabili.

Maggiori informazioni http://alberto-s-pages.webnode.it/news/jim-tyer/

Temper-Temper-