Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I FRATELLI FLEISCHER INFLUENZANO JACOVITTI?

GM 5331 300 dpi copy

Cominciamo con lo stravolgente Swing You Sinners!, del lontano 1930.
Il cagnolino è una sorta di “protoBimbo“.

Qui si vedono svariate trasformazioni di oggetti e allusioni terrorizzanti all’aldilà.

Fleischer-Popeye-scenario

I dibattiti in questo blog si fanno in questi giorni più intensi, convcentrandosi sulle possibili influenze che i Fleischer Bros. hanno esercitato anche in Italia su qualche fumettista nostrano, che può averli visionati sul grande schermo.

Prima dell’intervento di Sauro Pennacchioli sullo Jacovitti politico dei primi anni Settanta, serve quindii colmare questa (eventuale) lacuna che potrebbe presentarsi ai nostri visitors più assidui.

Popeye_interview_scene

Ecco qua, quindi, un significativo mediometraggio a colori di Popeye, sicuramente diffuso sul grande schermo in Italia, distribuito dalla Società Pittaluga, che appunto al momento della sua distribuzione decise di soprannominare “Braccio di Ferro” il marinaio guercio di Elzie Crisler Segar.

Questo della foto, al lavoro, è Dave Fleischer, un genio (senza dubbio alcuno) sia dell’animazione che della regia.

DAVE Fleischer

Il mediometraggio in questione, restaurato accuratamente, è visionabile sotto (il © è degli aventi diritto, naturalmente).

Nel novembre 1936 la rivista Popular Science dedicava un articolo abbastanza dettagliato sulla tecnica innovativa del 3d inaugurata in quell’anno dai fratelli Fleischer con l’altro mediometraggio sopra riprodotto, dove si scontrava col marinaio Sinbad.

Con doppio CLICK furibondamente energico sulle pagine sotto. il fortunato fruitore si meraviglierà di quanto possano miracolosamente estendersi consentendo la lettura nel dettaglio del loro inusitato contenuto.

Fleischer-Popeye-3D-Backgrounds

Fleischer Scenario 3D

LINK ALL’AROMA DI SPINACIO

CASTOR OYL E IL DISEGNATORE DI FUMETTI

POLDO SBAFINI COME CIPPUTI

SU “L’AUDACE BONELLI” J. WELLINGTON WIMPY SI CHIAMA “GIGIONE”
SEGAR NASCE E MUORE

SCHIFFIO SCHIFFI E IL TEATRO DEI BEI TIPI

BILL BLACKBEARD, GASOLINE ALLEY E LA COLLEZIONE DI CHRIS WARE