Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I DISNEY ITALIANI IN CONFERENZA

Virgola

L’attuale atteggiamento di Cartoonist Globale assomiglia all’umore descritto da Lamberto Lombardi cinquantasette anni fa sulla copertina di questo raro Virgola, dove il disegnatore romano raffigura un clone di Bugs Bunny.

L’infame connessione da sedicesimo mondo che in Italia i responsabili di Internet ci somministrano da anni e anni trapanando i nostri già sfibratissimi sistemi nervosi, ha vanificato l’intero post, ricco di divagazioni e succulente sorprese che avevo composto nelle scorse ore.

Pace all’animaccia sua.
Non alla loro.

Tumblr_luuupwe2ll1qc1sduo1_500Così è: la connessione fràcica mi ha fatto perdere tempo (e quindi anche denaro) per l’ennesima volta, ingoiandosi il tutto, invece di salvarlo come il comando impartito era stato deputato a fare.

Manitù strafulmini immantinente i mangiapane a tradimento responsabili di queste disfunzioni, in modo che la loro cenere sia sparsa un istante più tardi nelle fognature di Nairobi come parziale contrappasso dello schifoso servizio reso a Cartoonist Globale.

E agli svariati utenti del blog che vedo i loro commenti inabissarsi in un triangolo delle Bermude dal quale talvolta fuoriescono lisi e smulti ore dopo.
Ammesso che succeda.

E non restino impigliati nel nulla.

Questo danno mai sarà perdonato dal forcone velenoso dei più sadici yes men di Satanasso (sopra, la foto di uno di codesti lacché), incaricati di rosolare allo spiedo i farraginosi connettori sino al fioco albeggiar delle notte dei tempi che verrà.

Dopodiché il supplizio per chi non ci consente una connessione decente ricomincerà daccapo forever and ever.

Riproviamo a scrivere.

Siamo io, Luigi F. Bona, Andrea Sani e Bruno Sarda nella penombra obbligata della conferenza tenutasi tempo fa allo Spazio WOW di Milano.

La presentazione riguarda I Disney Italiani della NPE, cofanetto vincitore del Premio Franco Fossati 2013.

In sala, tra gli altri, Andrea Mazzotta, Loris Cantarelli, Adriano Carnevali, Emanuela Oliva, Giulia Calisi, Ilaria Isaia, Blasco Pisapia, lo staff del WOW, Andrea Smidili, che è l’autore dei filmati e va ringraziato seriamente.

Presto sentirete parlare di lui (e di noi) anche in questo blog, per qualche ragione.

Per motivi di forza maggiore, calamità naturale e inchiesta sulla Protezione Civile di quello là, quello che si faceva massaggiare all’insaputa della moglie in un centro benessere molto particolare (come si chiamava? Meno male che almneno lui l’abbiamo rimosso, quello là, arrogante e detestabile) i post su Alberto Sordi, Mandrake e il pensionamento repentino di Fredericks, una versione degna di nota di Prince Valiant, Franco Aloisi for us eccetera eccetaera, tornano e debuttano nei prossimi giorni!

A questo punto, intermezzo.
Con un ringraziamento ad Alessandro Cella (prima che la connessione facesse pessimi scherzi era più esteso e circostanziato) che tempo fa ha indicato da quale pezzo preesistente (quello sopra) è ricavato il celebre motivo dei Tre Caballeros

A questo punto, la conferenza prosegue a oltranza per alcune ore, ma il filmato (che non è nemmeo breve) s’interrompe e buonasera.