Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

STRISCE RARISSIME IN MOSTRA, A BIBBIENA

Lyndeobit-articleLarge-1

Nella collezione di strisce fantastiche delle quali vi parlo oggi forse non ci sarà Rick O’Shay, creata da Stan Lynde, che se n’è andato due giorni fa, marted’ 6 agosto a 81 anni.

La serie, che in Italia appariva sulla rivista dello Studio Bierrecì Whisky & Gogo, delle Edizioni Cenisio, è andata avanti per una ventina d’anni con un seguito di circa 15 milioni di lettori.

Lynde aveva 81 anni. Qui un articolo che lo ricorda.

Myron Stanford Lynde was born on Sept. 23, 1931, in Billings, Mont. His mother gave him crayons and paper and taught him to draw to keep him occupied, his sister, Lorretta, said.

His parents read him the cartoons in the Sunday newspaper, and he said it was an “epiphany” when he learned that people were paid to write and draw them.

“I wanted to be a cartoonist all my life — from age 5 or 6, that’s what I wanted to do,” Mr. Lynde said in December.

He drew daily comics in high school and created the comic strip “Ty Foon” for the Navy newspaper while serving during the Korean conflict. He created “Rick O’Shay” in the 1950s while living in New York. He also drew another comic strip, “Latigo.”

10-STAN-LYNDE-COWBOY-LORE-LEGENT-MONTANA-FACTS[2]

Giuseppe Scapigliati (eccezionale grafico, fumettista umoristico e collezionista di tavole originali) e compagnia hanno messo in piedi questa mostra assolutamente eccezionale in quel di Bibbiena, una località non esattamente ogni giorno sotto i riflettori.

Come si legge dalla locandina si chiama Fumé. Fumetti in vetrina, ed è visitabile gratuitamente fino all’8 settembre, dal prossimo sabato 10 agosto, giorno della sua inaugurazione.
Segue la presentazione, scritta di pugno da Giuseppe.

PUB WEB mostra vetrine fumetto Bibbiena piccola

Scapigliati

Suelzo fume'

MR JACK di Swinnerton

Visto il materiale prezioso, tutte strip originali della “Collezione Sista e Ovidio Scapigliati”, questa sparpagliata nelle vetrine di Bibbiena (AR) è davvero un’iniziativa da non perdere. Quello sopra è il grande James Swinnerton, con una tavola d’epochissima con Mr. Jack.

Segue una striscia di B.C., di Johnny Hart.
CLIKKONE virulento sopra per ingrandirla.

Bc di Johnny Hart

Ecco (sotto) come sono presentate le strisce nel piccolo catalo.
A mo’ d’esempio ecco il nostro amico Giorgio Rebuffi

Esopo minore

Bugville Life 1902 di Gus DIRKS

PIE A3 mostra bibbiena bassa

Uno degli ultimi arrivi nella collezione è il Mister Magoo disegnato da Pete Alvarado.

Magoo CAF

Manca Charlie Brown.

Allora ce lo metto io.