Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

SILVIA ZICHE A “LA GHIGNATA IN ROSA” (un servizio di Emanuela Oliva)

Foto©Emanuela Oliva pom (3)

Ed ecco qua una prima parte della Ghignata in Rosa, con le foto scattate solertemente ieri da Emanuela Oliva.
Assoluta protagonista e premiata è Silvia Ziche.
Accanto a lei è il patron della manifestazione, Liviano Riva.

Foto©Emanuela Oliva pom (6)

La rassegna presenta quattro mostre, corredate da incontri, che illustrano la produzione di importanti autrici e autori dell’umorismo.

In sostanza, radunano opere di oltre 250 autori di satira provenienti da 50 nazioni, dagli Stati Uniti all’Iran, dalla Cina all’Uruguay: un vero e proprio viaggio intorno al mondo per scoprire come le donne abbiano saputo raccontarsi usando il mezzo raffinato della satira e che cosa ne pensino gli autori maschiacci.

La rassegna comprende 4 sezioni:
Mostra PERSONALE DI SILVIA ZICHE, notoria autrice (e amica del blogger in questione da oltre un quarto di secolo) che da anni sottolinea, dalle pagine delle più note riviste, le vicende politiche, sociali e talvolta morali di un Italia gestita dagli uomini.

Ieri le è stata consegnata la Ghignata d’Oro 2012, premio alla sua brillante carriera. Sin dall’infanzia ha coltivato la passione per il fumetto, in particolare quello di casa Disney. Collabora perciò attivamente con il settimanale Topolino, sia con storie sia convignette, un appuntamento settimanale dal 2007. Ha collaborato anche con varie altre riviste, come Linus, Comix e Cuore (trascurando il seminale Tam Tam Comiv), realizzando vignette satiriche in collaborazione con Maurizio Minoggio.

Collabora dal 2006 con Donna Moderna, dove appaiono le strisce del suo personaggio Lucrezia e delle sue crisi sentimentali.

Mostra LA SATIRA AL FEMMINILE – Una collettiva internazionale composta da una selezione di opere di 75 autrici provenienti da 30 nazioni.

Libere di esprimersi sui temi a loro più cari, hanno prodotto un caleidoscopio dalle mille sfaccettature da cui emergono passionalità, arguzia e intelligenza: armi sottili ma efficaci con le quali provano a difendere se stesse e i loro diritti da tutte le prevaricazioni.

Primarie_PDL

Autoironiche, originali, mai banali o scontate, comunicano con sensibilità il loro punto di vista sulle criticità dei rapporti sociali. Tra di loro troviamo italiane conosciute dal grande pubblico, come Pat Carra e Marilena Nardi (sua illuistrazione sopra), l’ammiraglia della satira francese Claire Bretecher, un nutrito gruppo di partecipanti argentine con Maitena Burudarena (considerata da The New York Times “un fenomeno culturale”) e un altrettanto numeroso gruppo di autrici iraniane.

Foto©Emanuela Oliva pom (5)

Foto©Emanuela Oliva pom (4)

Le altre due mostre nella seconda parte del servizio.