Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

CONTRIBUTO MOEBIUSIANO, di Renato Pallavicini

Moebius primo piano

Nel 1987, ospite della sezione a fumetti di Futuro Remoto (quasi un progenitore del Napoli Comicon), ci fu anche il sommo Moebius.

Per l’occasione venne stampata una cartella numerata (edita dalla Cuen) che conteneva la storia in 4 tavole, espressamente disegnata da Moebius, dal titolo «Vedere Napoli» (con uno scritto di Jean Annestay).

Ovviamente non me la sono fatta scappare e la conservo gelosamente (anche se con la copertina un po’ ingiallita, dopo 25 anni).

Invio la grande vignetta dell’ultima tavola e la dedica che Moebius mi fece disegnando Arzach incastrato al suo autoritratto (l’autoritratto è stampato, ma Arzach, firma e dedica «per Renato» sono originali).

MoebiusNapoli

NOTA REDAZIONALE.

Poiché tutta quella roba che si trova sulla colonna a destra di qusta pagina deturperebbe l’immagine grande inviata da Renato, devo inserire nella colonna altre cose che possano far slittare il disegno più sotto, in modo da mostralo in una dimensione degna.

Così, ripropongo le immagini inviatemi a suo tempo da Michele Crocchiola, che si riferiscono a un veccio incontro di Moebius proprio al Politeama, in occasione della sua precedente mostra organizzata da Napoli Comicon.

SIGH!

Jodo

6a00d8341c684553ef0168e8a35191970c

Moebius e Jodo

_moebus_bn

MoebiusDedica

LINK CORRELATI

INSIDE MOEBIUS, AL POLITEAMA DI POGGIBONSI…

COMICON EDIZIONI, CON MOEBIUS E TANINO

TUTTO IL MOEBIUS MINUTO PER MINUTO

ITALIA WAVE E COMICON: MOEBIUS, MUSICA, FUMETTI

NEIL GAIMAN SU MOEBIUS

IL GRIFO A CASTEL DELL’OVO

WILL EISNER, COMICON E L’ARTE DEL FUMETTO

MOEBIUS E JODOROWSKY A CONFRONTO, SABATO PROSSIMO

ANDRÉS CASCIOLI E L’HUMOR PERDUTO

MOEBIUS DISEGNA CON HUGO PRATT, CLAIRE BRETECHER, MARCEL GOTLIB, PHILIPPE DRUILLET, JIJE’, JEAN-CLAUDE FOREST

MOEBIUS, ADIEU!

MOEBIUS, JEAN GIRAUD (1938-2012): COSI’ LO RICORDANO

… e molti altri.

Fenice è un progetto realizzato dal Comune di Poggibonsi, dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena e da Vernice Progetti Culturali srl grazie alla collaborazione di un gruppo di lavoro che unisce l’Associazione Adarte, l’Associazione TimbreTeatro Verdi Poggibonsi, la Fondazione E.l.s.a. Culture Comuni, la Comunità Europea, Conaculta.