Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

CHRIS WARE PARLA MO’

Chris-ware

Chi non volesse sorbettarsi la lunga intervista con l’autore di turno, dopo il bump può trovare almeno due momenti musicali di grande interesse.
Improponibilmente inafferrabili.

E comunque sia, la giornalista Elysabeth Alfano, molto più degna di attenzione del suo co-cognomato Angelino, intervista Chris Ware nella sua casa-studio e noi non vi priviamo di ciò.
Il post si apre col tattoo che un moscardino si è fatto fare ordinando al tatuatore una strip epidermica del Ware in questione.

Ware_quimby_mouse Tempo fa avevo preparato gli ingredienti per cucinare questo post su uno degli autori più geniali (e questo aggettivo, ahimé, usandolo e riusandolo si logora come una saponetta) del secolo scorso e del presente e vivo.

Poi, avevo accantonato l’idea, distratto dalla melodia che, nella mia estrema magnainimità, propongo a tutti voi anche adesso, con una raccomandazione: bisogna ascoltare il brano musivcale sino al suo spirare, per trarne giovamento e osservare il tourbillououon del mondo con con pupille vergini.

L’evento indicato per presentare il cartoon su Quimby il topo si stava allontanando sempre più nei meandri del tempo, e non mi sembrava di vedere nuove connessioni editoriali con le avventure del topino o la poetica particolarissima (e strappadiotrie) del suo autore.

Alla fine, avvolta in un silenzio denso come un banco, anzi, come una cattedra di nebbia padana, la nuova occasione è giunta: l’uscita anche in Italia di un libro di Chris Ware, qui e ora, acquistabile praticamente in tutte le librerie, casa editrice Mondadori, ancora una volta assai attenta alle uscite a fumetti non convenzionali. Una sorta di proseguimento della linea editoriale che, negli ultimi anni, ha portato nel circuito librario di varia art spiegleman e le sue riscoperte un po’ elitarie ma sempre sublimi. Sorprendente.

Il libro s’intitola Jimmy Corrigan. Il ragazzo più in gamba sulla Terra ed è tradotto da Fattoretto E..; Pacifico F.; Guerra F.. Su Amazon, qui, si acquista scontato a € 21,25.

Jimmycorrigan

“Sebbene non fosse nelle intenzioni dell’autore della presente pubblicazione produrre un’opera che alcuno potesse considerare ‘difficile’, ‘ermetica’ o, ancor peggio, ‘impenetrabile’, è sorto all’attenzione del nostro consiglio di ricerca che alcuni lettori, per via di una (interamente scusabile) ingnoranza di certe mode che scorrono lungo gli affluenti della cultura giovanile d’avanguardia di oggi, potrebbero ritrovarsi sprovvisti dei mezzi per intrattenere un dialogo semantico soddisacente con il teatro pittografico ivi offerto.”
(Dall’introduzione)

Di questo libro parla anche Nico sull’attento e puntuale blog Comicsando, al quale, rimando, vi rimando.

Quimby The Mouse from This American Life on Vimeo.

Sopra, ecco invece l’oggetto al quale accennavo, un video piuttosto ben fatto e pochissimo visto, messo insieme dallo stesso Chris Ware for per l’evento della primavera 2009 This American Life… Live!, show ormai passato, in cui (lo dico in inglese) Ira Glass hosts an actual episode of the radio program, performed on stage by Dan Savage, Starlee Kine and Mike Birbiglia. David Rakoff and Dave Hill conducted a special investigation.
Plus, additional visuals by Arthur Jones, and a very special appearance by Joss Whedon, creator of Buffy the Vampire Slayer!

The song in this video is Eugene by Andrew Bird. Animation by John Kuramoto.

Mente vulcanica, disegnatore, progettista di oggetti cartacei e collezionista di stranezze stampate (non solo albi e libri a fumetti), Chris Ware è il tipo di cui vedete sotto, a destra, un ritratto e in chiusura di post un campionario di suoi disegni microscopici, meticolosi, ansiogeni.

Alcuni amici che hanno frequentato negli anni scorsi la Scuola Internazionale di Comics a Firenze l’hamnno sicuramente preso come modello o come nume ispiratore. Opuure, forse inconsapevolmente, si sono sentiti in sintonia con la sua espressività. Penso a Giulio Bonatti (e non faccio fatica a rilevarlo, perché lo dichiara lui stesso) o al gruppo che ha fondato l’etichetta Double-Shot.

BIBLIOGRAFIA RAGIONUCCHIATA E ACRONOLOGICA:

Selfportrait_ware
Graphic Novels:
Quimby The Mouse (2003)
The ACME Novelty Date Book – Sketchbook 1986 to 1995 (2003)
Jimmy Corrigan, The Smartest Kid On Earth (2000)
Floyd Farlane, Citizen Of The Future (1987)

Altra roba:
Lost Buildings: DVD & Booklet (2004) con Ira Glass
McSweeney’s 13: The Comics Issue (2004) edited by Chris Ware
Chris Ware (2004) by Daniel Reaburn

Periodici:
The ACME Novelty Library #1-19 (1993-2007)

Design Work:
Gasoline Alley by Frank King
Krazy & Ignatz : The Komplete Kat Komics by George Herriman
Drawn & Quarterly Vol. 3 edited by Chris Oliveros (ospite a Napoli COMICON nell’ormai lontano 2003)
The Imp #3 by Daniel Reaburn

Realcomic_whitneyprevaricator2

Realcomic_whitneyprevaricator1

Adieu!