Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

TUTTO SU ED BENEDICT, di Alberto Becattini (prima parte)

Foto di Ed

Ed ecco il pirotecnico post di Alberto Becattini su Ed Benedict, per la felicità di Fabrizio Mazzotta (e si spera non solo di lui).
E’ suddiviso in due parti.

BENEDICT1

Edward A. Benedict nasce il 23 agosto 1912 a Cleveland, nell’Ohio.

Nel 1927-28 disegna strisce e vignette a fumetti per la pagina settimanale che il quotidiano Los Angeles Times dedica ai giovani esordienti.

BENEDICT4

BENEDICT5

Esordisce come assistente animatore nel 1930 presso lo studio di Walt Disney, seguendo corsi di perfezionamento presso il Chouinard Art Institute nel 1931.

Dal 1933 al 1938 è allo studio di Walter Lantz, dove si occupa soprattutto di Oswald the Rabbit. Passa poi brevemente alla Cartoon Films/Columbia e mette su un piccolo studio insieme con Jameson (Jerry) Brewer per produrre cortometraggi promozionali.

BENEDICT6

Durante e subito dopo il Secondo Conflitto Mondiale, lavora di nuovo presso lo studio Disney, stavolta come layout man.

BENEDICT2

Dopo diversi anni passati a produrre spot televisivi animati per vari studi, tra il 1949 e il 1957 lavora soprattutto alla MGM, dove realizza layouts e crea personaggi per cortometraggi diretti da Tex Avery, William Hanna e Joe Barbera e Michael Lah.

BENEDICT8

Quando Avery lascia la MGM nel 1953, Benedict continua a collaborare con lui contribuendo ai cortometraggi pubblicitari che il suo studio, Cascade Pictures, produce.

BENEDICT13

Lippy the Lion

01snag04

01ricochet01

Nel 1957 Benedict entra in forza alla Hanna-Barbera Productions, dove è il principale character designer di celebri serie televisive quali The Ruff and Reddy Show, The Huckleberry Hound Show (Braccobaldo Show), The Yogi Bear Show (Arriva Youghi!), Quick Draw McGraw (Ernesto Sparalesto) e The Flintstones (Gli Antenati). Per quest’ultima crea Fred, Barney, Wilma e Betty, nonché tutte le ambientazioni pseudo-preistoriche.

BENEDICT16

Lascia il lavoro allo studio alla fine degli anni Sessanta, ma fino al 1980 continua da indipendente, realizzando anche i layouts per numerose altre serie.

Tra la fine degli anni Cinquanta e i primi anni Sessanta, Benedict disegna anche qualche storia a fumetti e tenta di pubblicare senza esito una striscia quotidiana comica.

Nel 1994 riceve il prestigioso Winsor McCay Award, ma nelle interviste afferma di non curarsi dell’interesse che gli appassionati mostrano nei suoi confronti, anche e soprattutto perché afferma di aver sempre detestato l’animazione limitata dei cortometraggi televisivi.

Torna brevemente a lavorare nell’animazione alla fine degli anni Novanta, con lo studio Spümcø di John Kricfalusi e con il Cartoon Network.

Benedict muore il 28 agosto 2006, novantaquattrenne, ad Auburn, in California. Come da lui richiesto, le sue ceneri sono state sparse nella Baia di Carmel.

Per visionare un bel po’ di disegni preparatori e layouts di Benedict, consigliamo caldamente questo link:
http://www.thedeeparchives.com/products.php?studio=edb&ctgy=aa

FILMOGRAFIA

Studio: DISNEY 1930-1931
Intercalatore/Assistente Animatore
16/05/1931 – The China Plate (Serie: Silly Symphony)

07/08/1931 – Blue Rhythm (Serie: Mickey Mouse)
16/09/1931 – The Clock Store (Serie: Silly Symphony)

Studio: WALTER LANTZ/UNIVERSAL 1933-1938
Assistente Animatore
1932-1933 – Oswald the Rabbit (titoli sconosciuti – assistente di Bill Nolan)

Animatore
06/08/1934 – The Dizzy Dwarf (Serie: Oswald the Rabbit)

12/11/1934 – Spring in the Park (Serie: Oswald the Rabbit)
27/05/1935 – Springtime Serenade (Serie: Cartune Classic)
26/08/1935 – Amateur Broadcast (Serie: Oswald the Rabbit)
23/09/1935 – The Quail Hunt (Serie: Oswald the Rabbit)
22/06/1936 – Battle Royal (Serie: Oswald the Rabbit)
26/08/1936 – Alaska Sweepstakes (Serie: Oswald the Rabbit)
06/11/1936 – The Unpopular Mechanic (Serie: Oswald the Rabbit)
11/01/1937 – The Golfers (Serie: Meany, Miny, Mo)
26/04/1937 – The Steel Workers (Serie: Meany, Miny, Mo)

16/08/1937 – Firemen’s Picnic (Serie: Meany, Miny, Mo)
20/10/1937 – The Mechanical Handy Man (Serie: Oswald the Rabbit)
20/10/1937 – The Dumb Cluck (Serie: Oswald the Rabbit)
27/02/1939 – The Birth of a Toothpick (Serie: Cartune)

BENEDICT striscia

Fine della prima parte.
Imminente la seconda parte!!!

LINK CORRELATI

COMING (MOLTO) SOON: TUTTO SU ED BENEDICT

TUTTO SU GIL TURNER, di Alberto Becattini

TUTTO SU JIM PABIAN, di Alberto Becattini

TUTTO SU AL HUBBARD, di Alberto Becattini

TUTTO SU RALPH HEIMDAHL, di Alberto Becattini

TUTTO SU RILEY THOMSON, di Alberto Becattini

TUTTO SU FRED ABRANZ, di Alberto Becattini

TUTTO QUELLO CHE AVRESTE VOLUTO SAPERE SU MILT STEIN (e che Alberto Becattini è riuscito a rivelare)!

TUTTO QUELLO CHE AVRESTE VOLUTO SAPERE SU DAN GORDON (ce lo dice Alberto Becattini)

TUTTO SU BOB MOORE, di Alberto Becattini

BENEDICT10