Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

W L’ITALIA (A FUMETTI)

Sandro Dossi e un amico giapponese

L’ospite d’onore è Sandro Dossi, disegnatore di tanti personaggi di successo, da Topolino a Gatto Silvestro, da Braccio di Ferro a Felix, sino al diavolo buono Geppo, che tra poco rivedrà la luce in più di una simpatica iniziativa.

Il simpatico Sandro, sopra immortalato in uno scatto in compagnia di un amico giapponese il giorno dell’inaugurazione dello spazio Wow, metterà a disposizione la sua arte disegnando per il pubblico!

Garibaldi e vittorio emanuele WOW

“Ospite d’onore di che cosa?”

Ma che diamine! Della patriottica iniziativa milanese odierna presso lo WOW Spazio Fumetto, che celebra la Festa della Repubblica con una giornata speciale tutta fumetti e tricolore:

l’Inno d’Italia a fumetti, musica, poesia, disegnatori, visite guidate alla mostra “Fumetti d’Italia” (titolo di orighiana memoria) e un brindisi finale per gridare W l’Italia (a fumetti)!!

WOW SPAZIO FUMETTO
Viale Campania 12 – Milano
Orari: 15.00 – 20.00 – Info: 02 49524744 – www.museowow.it
Ingresso libero alle iniziative

Ingresso alla mostra 5,00 euro intero, 3,00 euro ridotto.

Kolosso Quattro Giornate

Nel dattaglio: a partire dalle ore 15.00, con eccezionale apertura fino alle ore 20.00, al pian terreno del museo si alternano infatti sorprese, manifestazioni e intrattenimento per tutta la famiglia a ingresso gratuito.

Fabiano Ambu, giovane disegnatore attualmente impegnato con Dampyr per la Sergio Bonelli Editore, eclettico artista che ha collaborato col Mart di Rovereto, tra i pochissimi fumettisti selezionati dalla Biennale di Venezia, realizzerà “in diretta” la versione a fumetti dell’Inno d’Italia illustrando sul posto le strofe che compongono l’Inno di Mameli. Un vero e proprio happening del fumetto che offre la possibilità di vedere un artista all’opera per tutto il pomeriggio inserito in un contesto patriottico ricco di emozioni e suggestioni.

A scandire i vari momenti della giornata, offrendo l’atmosfera più adeguata sarà la voce di Maria Parigi, accompagnata da Elvis Ghibello, reciterà poesie e testi del nostro Risorgimento scelti da Paolo Bertazzoni, spaziando da Giusti a Mazzini.

Uno - Garibaldi Natoli

Per tutto il pomeriggio si potrà inoltre partecipare alle visite guidate alla mostra “Fumetti d’Italia”, che ripercorre la nostra storia nazionale raccontata dalle nuvole parlanti: dalle tavole originali dei volumi “150° Storie d’Italia” illustrato dalle più importanti firme del fumetto italiano alle più belle storie Disney, dalle tavole originali della mitica “Storia d’Italia a Fumetti” firmata da Enzo Biagi alle figurine, dai numeri del Corriere dei Piccoli usciti nel 1961 per omaggiare il 100° anniversario alle testimonianze ottocentesche, un fiume di carta ci narra, con tratti seri e filologici o con un pizzico di irriverente ironia, vicende ed eroi della nostra storia.

Sopra e sotto un paio di garibaldate del Corrierino disegnate nel 1961 da Domenico Natoli (Nat) sottoforma di libretto da piegare e ritagliare.

Due - Garibaldi Natoli

Alle 18.00 tutti i visitatori sono invitati all’italico brindisi con vino dell’Oltrepò Pavese e italianissimo pane e salame.

17 -garibaldi-tuono-pettinato

LINK CORRELATI

150 DI STORIE D’ITALIA, AL MUF DI LUCCA

150 ANNI D’ITALIA: GARYBLEK MACIGNO, da Marco Pugacioff

GARIBALDI E 1000 ALTRI ATTRACCANO A FORTE DEI MARMI

COMICS CENTRE AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO

FRATELLI… D’INCHIOSTRO! Il RISORGIMENTO NEL FUMETTO di Pier Luigi Gaspa

FRATELLI… D’INCHIOSTRO! Il RISORGIMENTO NEL FUMETTO (II parte) di Pier Luigi Gaspa

GIUSEPPE GARIBALDI A FUMETTI

PS: Invece dell’Inno di Mameli, ben noto, metto questo video, più fresco.

Because the Origami – 8in8 from Ben Jacobson on Vimeo.