Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

VIGNETTE DI MORTE

76020928-liz-taylor-meets-jacko-in-heaven

Una bella vignetta fuori tema di Danglar, con Elisabeth Tailor che raggiunge Michael Jackson in Paradiso.

Il © è dell’autore, come quello delle altre immagini di questo post (che sono dei relativi aventi diritto).

Il bombardatore rifila la patacca

B_sarko

Le vignetta sopra sono made in France, quella seguente, nipponista, è farina del sacco di Vauro, per Il Manifesto.

Vignetta di Vauro

Méduse-Sarko-le-nucleaire-et-la-Libye

Effets02

Cartoon  fukushioma nuclear no thank you giannelli

Il Grande, modesto, simpatico e (tutto sommato) sottovalutato Emilio Giannelli

7Ee7jVwLLkF

75918689-fukushima-50

Il non meno bravo Daryl Cagle, editorialista grafico USA di punta, di fatto capo della delegazione dei cartoonists statunitensi che visitarono la comunità italiana di fumettisti nell’autunno 1999.

76172229-the-japan-syndrome

«La linea italiana rispetto al programma nucleare chiaramente non cambia — ha ribadito tragicomicamente qualche giotrno fa il ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo — seguiamo la situazione in Giappone senza nessuna sottovalutazione. Ma neanche si deve speculare: non era ancora finito l’effetto dello tsunami che già in Italia gli antinuclearisti sfruttavano la catastrofe a fini domestici, questo è sciacallaggio politico; non abbiamo centrali nucleari per una scelta sciagurata compiuta con il referendum del ’87, sull’onda emotiva della tragedia di Chernobyl. Ne continuiamo a pagare ancora oggi il costo, un’energia più cara del 30% rispetto agli altri».

76008963-nuclear-tragedy

Teniamo a mente queste stolide parole quando dovremo valutare (ed è di per sé già umiliante perdere tempo a “valutarla”) questa qua in futuro, determinando il seguito della sua carriera politica.

Assenti
Questa composizione grafico-satirica (dai risvolti tragici) è sottoposta all’attenzione di lorsignori, affinché vengano tenute ben presenti le “facce nucleari” che del presente puzzle sono le tessere.

Stopjpg “Dov’erano questi signori pagati dagli italiani?”, recita a questa pagina il testo di un volantino scaricabile (e diffondibile) degli antinuclearisti?

Alla Camera dei Deputati, giorni fa, la votazione sull’accorpamento del voto amministrativo e dei referendum è terminato con 276 contrari e 275 a favore grazie all’assenza di questi 12 deputati: 10 del PD e 2 dell’Italia dei Valori.

Erano al bar farsi un cicchetto alla faccia degli italiani, la cui fiducia hanno tradito? Se non lavorano nei momenti cruciali cosa ci stanno a fare?

Questi galantuomini, insieme a chi ha votato a favore, sono responsabili di fronte alla Nazione dell’eventuale mancato quorum. Della costruzione di centrali nucleari in Piemonte, Sardegna, Campania.

Non esiste giustificazione per la loro assenza.