Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

NOTTE TRICOLORE A PISTOIA: UN PROGRAMMA PATRIOTTICO

1 - Pinocchio-Nasica in guerra

Non compare praticamente mai, in questo blog, un intero programma di iniziative, punto per punto.
Ma trattandosi di un evento centocinquantennale, forse uno strappo alla regola è tollerabile da parte dei visitors abituali, avvezzi soprattutto ad altro.

Alla pistoiese Biblioteca San Giorgio, dalle ore 16.30 di mercoledì 16 marzo alle 2 del mattino di giovedì 17 marzo si svolgerà la “Notte tricolore” citata nel titolo: una ricca proposta di intrattenimento e riflessione per festeggiare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, con mostre, giochi, cerimonie ufficiali, conferenze, attività per bambini e molta, molta musica.
Chi si trova dalle parti del capoluogo toscano… potrà avere la ventura di incontrare fra gli altri, anche il presente blogger di Cartoonist Globale.

2 - Pinocchio-Nasica in guerra

Ecco il programma:

Galleria centrale, 16.30
Cerimonia solenne di apertura delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.
“Fratelli d’Italia”, inno nazionale della Repubblica Italiana
Saluti del Sindaco Renzo Berti e del Prefetto Mauro Lubatti
Coro “Va’, pensiero, sull’ali dorate” dal Nabucco di Giuseppe Verdi
I canti sono intonati dai cori pistoiesi accompagnati dalla Filarmonica Borgognoni e diretti dal Maestro Carlo Cini

Auditorium Terzani, 17
I valori del Risorgimento e dell’Unità d’Italia
Dialogo fra il prof. Michele Ciliberto, Scuola Normale Superiore di Pisa, e il senatore Vannino Chiti, vicepresidente del Senato della Repubblica.

Zona bambini, 18.30
Spettacolo di burattini a cura della Compagnia “La Babbalocca”
Le vespine golose, per bambini da 2 a 6 anni
Prenotazione consigliata

Zona bambini, 19
Spettacolo di burattini a cura della Compagnia “La Babbalocca”
Lo zio Lupo, per bambini da 3 a 8 anni
Prenotazione consigliata

Atrio d’ingresso, 19-20
Aperitivo tricolore e, a seguire, taglio della torta

Angolo Holden 19-22
Mettiti alla prova con l’alfabeto dei Carbonari, per grandi e piccini

Galleria centrale, 19.30-23
Ritagli tricolori a cura dell’Associazione Amici della San Giorgio, per bambini da 3 a 10 anni

Atrio d’ingresso-Videowall, 20-23
Spezzoni d’Italia. Memorie televisive (forse paragonabili a queste, con Mina e Nicola Arigliano, in una ricostruzione turistico.patriottica abbastanza carina della Caput mundi)

Sala Dipartimenti, 20.30
Coro La Genzianella

Sala Dipartimenti, 21
Coro dell’Associazione nazionale alpini “Su insieme” Sez. di Firenze

Auditorium Terzani, 21
Coro La Genzianella

3 - Pinocchio-Nasica in guerra

Zona bambini, 21
Spettacolo di burattini a cura della Compagnia “La Babbalocca”
Il bambino nel sacco, per bambini da 5 a 10 anni
Prenotazione consigliata

Sala Letture diverse, 21-22
Sfida il Gattopardo! Una contesa tra studenti del Liceo scientifico e Liceo classico
Premi in libri e in biglietti omaggio per l’entrata al cinema “Il Globo”.

Sala Manzini, 21-22
Associazione Amici del giallo
Lettura dei racconti “gialli” sul tema del Risorgimento “Quando la bella mia m’ha salutato” di Susanna Daniele e “Il sospetto” di Laura Vignali
Contributi di Cristina Bianchi, Stefano Fiori, Diana Gavioli, Vitale Mundula, Paolo Ramboni, Enrico Tozzi

Zona Holden, 21-23
L’Italia a fumetti: i protagonisti della storia d’Italia in un secolo di immagini a cura di Luca Boschi.
Nell’occasione, insieme a un mini-laboratorio pratico creativo, si vedranno (e leggeranno insieme) fumetti e protofumetti come questo rarissimo, tratto dal Corriere dei Piccoli (forse la prima “arte sequenziale” pubblicitaria made in Italy, con un burattino collodiano ben nutrito con la portentosa Eutrofina, pronto ad arruolarsi per servire la Patria all’inizio della Prima Guerra mondiale. L’autore di questo Pinocchione è il caricaturista e illustratore bolognese
Nasica, al secolo Augusto Majani, uomo di spirito).

4 - Pinocchio-Nasica in guerra

(Detto inter nos, il brano Garibaldi Blues, di Bruno Lauzi, è animato con “graffiti” su fotogrammi di pellicola dall’eccellente Vincenzo Gioanola – che salto, se mai mi leggesse…).

Sala Dipartimenti, 21.30
Associazione corale polifonica pistoiese

Auditorium Terzani, 21.30
Coro polifonico San Biagio

Zona ragazzi, 21.30-22.30
Duello storico. Giochi a quiz sulla storia e i personaggi del Risorgimento

Auditorium Terzani, 22
Associazione corale polifonica pistoiese

Sala Manzini, 22-23
Uno scrittore moderno affronta il Risorgimento. Letture da “Odore di chiuso” di Marco Malvaldi. C’è del giallo nelle ricette del divino Artusi? Curiosità e sorprese. A cura dell’Associazione Amici del giallo, coordinamento di Giuseppe Previti

Sala Dipartimenti, 22-23.15
Gli spaghetti di Sandokan. Giochi e avventure esotiche per tutti nella cucina letteraria dell’Italia unita. Gioco a squadre a cura del Centro culturale Il Funaro.
In premio biglietti omaggio per uno spettacolo teatrale presso il Teatro Manzoni, offerti dall’Associazione teatrale pistoiese e dall’Associazione Amici della San Giorgio

Zona Iperlibro, 22.15
Coro polifonico San Biagio

Auditorium Terzani, 22.30
Coro dell’Associazione nazionale alpini “Su insieme” Sez. di Firenze

Atrio d’ingresso, Balcone regia, 22.30
Polpettoni risorgimentali. Letture a sorpresa a cura del Centro culturale Il Funaro

Zona Iperlibro, 22.45
Polpettoni risorgimentali. Letture a sorpresa a cura del Centro culturale Il Funaro

Sala Desideri, 23
Polpettoni risorgimentali. Letture a sorpresa a cura del Centro culturale Il Funaro

Auditorium Terzani, 23
Coro Città di Pistoia

Scala interna Dipartimenti, 23.15
Polpettoni risorgimentali. Letture a sorpresa a cura del Centro culturale Il Funaro

Sala Dipartimenti, 23.30
Coro Città di Pistoia

Sala Desideri, 23.30
Polpettoni risorgimentali. Letture a sorpresa a cura del Centro culturale Il Funaro

Fun_foto_spettacoli_incontri

Auditorium Terzani, 23.30
Swing italiano degli anni Quaranta con la Mabellini jazz Orchestra (MJO)

Galleria centrale, 24
Tombola risorgimentale: numeri e mottetti per grandi e piccoletti.

5 - Pinocchio-Nasica in guerra

Galleria centrale, 01-02
Affitta un attore… per mandare un messaggio di odio o d’amore a cura del Centro culturale Il Funaro

Atrio d’ingresso
Quante storie! Libri per ragazzi dall’Unità d’Italia ai giorni nostri.
Mostra documentaria a cura della San Giorgio Ragazzi
16 marzo – 18 aprile
Un percorso bibliografico per cogliere le tappe più importanti della storia dei libri per ragazzi in Italia: dagli scrittori-educatori al rivoluzionario Collodi, dall’impegnato De Amicis all’avventuroso Sàlgari, dai libri di “genere” e di “formazione” della prima metà del ‘900 alla “rinascita” del dopoguerra con Gianni Rodari, Mario Lodi, Bruno Munari e i contemporanei più letti dai bambini di oggi.
L’allestimento della mostra ha contato sulla preziosa collaborazione del Servizio Pubblica Istruzione nonché di Alessandro Capecchi, Ernesto Franchi, Anna Pacini, Franco Savi, Mila Sermi, Riccardo Tomassucci che hanno messo a disposizione oggetti e libri appartenenti alle proprie collezioni.

6 - Pinocchio-Nasica in guerra

Arricchiscono la Notte tricolore:

I Piloti del Caos, che saranno presenti per presentare il concorso “CreativArt3″: tre differenti concorsi dedicati alla letteratura, alla musica e alla fotografia rivolti ai giovani per proporre nuove idee e valorizzare le loro indicazioni artistiche e creative. Tutte le informazioni e il bando per la partecipazione sul sito http://ipilotidelcaos.comune.pistoia.it

Moica (Movimento italiano casalinghe), le cui socie hanno eseguito e ricamato un vestito di foggia ottocentesca, interamente ispirato, nell’impianto decorativo, agli ideali risorgimentali e che sarà esposto durante la serata

La colonna sonora della Notte tricolore:

Associazione filarmonica Pietro Borgognoni: si hanno notizie della Filarmonica fin dal 1814. La sua attività è continuata ininterrottamente, pur fra alti e bassi, fino ad oggi. Conosciuta ed apprezzata dai pistoiesi per la presenza alle numerose manifestazioni cittadine, è diretta oggi dal maestro Carlo Cini

Mabellini Jazz Orchestra (MJO): nasce nel 2002 all’interno della classe di musica d’insieme della Scuola comunale di musica “T. Mabellini” dell’insegnante Maestro Manolo Nardi. E’ composta da allievi della scuola stessa e si avvale dell’aiuto di elementi esterni. La sua esistenza è legata soprattutto all’impegno del Maestro Nardi che, arrangiatore, direttore e vera anima della big band, ha saputo amalgamarne i componenti di età e culture musicali eterogenee

Associazione artistico culturale Città di Pistoia: il coro “Città di Pistoia”, che opera all’interno dell’Associazione, è diretto dal 1982 dal Maestro Gianfranco Tolve. Il suo repertorio spazia dalla musica rinascimentale a quella contemporanea e popolare, sia sacra che profana. Il coro ha partecipato a rassegne e concerti in Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Francia, Spagna, Inghilterra, Malta e Stati Uniti. Ha conseguito quattro premi in Concorsi e Festival nazionali ed internazionali dal 1991 al 1993

Associazione corale polifonica pistoiese: Costituita nel 2003, la corale conta 35 coristi. Oltre che a Pistoia si è esibita in varie città d’Italia e d’Europa riscuotendo ampi consensi. È diretta dal Maestro Riccardo Cirri, insegnante presso la Scuola Comunale di musica “T. Mabellini” di Pistoia e presso il Conservatorio di Vibo Valentia. Pianista accompagnatrice è Kumiko Konishi, organista titolare della Chiesa di San Filippo a Pistoia

Coro dell’Associazione nazionale alpini “Su insieme”, Sez. di Firenze: il Coro, con un organico di 32 coristi, nasce nel 1993 ed ha preso il nome dal motto di una compagnia di Alpini della Brigata Orobica “Su ‘nsema”. Coro ufficiale della Sezione di Firenze, rappresenta ben 29 Gruppi Alpini della Toscana e dell’Umbria ed è diretto dal Maestro Riccardo Cirri. Ha all’attivo due CD; ogni anno partecipa alle adunate nazionali. Nel 2010 ha rappresentato con onore a Bergamo la Regione Toscana ed ha cantato a Montecitorio nel “Concerto di Natale della coralità di montagna”

Coro La Genzianella: il coro è stato fondato nel 1956 da Don Siro Butelli che raccolse intorno a sé un gruppo di giovani pistoiesi per dare vita ad un sodalizio di appassionati della montagna che negli anni è divenuto qualcosa di più di un semplice coro. Il coro ha conosciuto momenti di grande popolarità arrivando a contare fno a 35-40 elementi. Alla morte di Don Siro, dopo un momento di declino, è riuscito a ricompattarsi ed a presentarsi con un bel repertorio di musica popolare

Coro polifonico San Biagio: nasce nel 1996 con un repertorio che spazia dalla musica sacra a quella classica, dagli spiritual ai gospel, dalla polifonia del Cinquecento e Seicento alla musica popolare e contemporanea, avvalendosi anche di accompagnamento ritmico e strumentale. Ha partecipato a rassegne e manifestazioni di carattere regionale e nazionale. Il Coro è diretto dal Maestro Sabrina Pesci. Fisarmonicista accompagnatore Ivano Colzi

A tutti i partecipanti sarà data in omaggio una copia della pubblicazione Italiane: Donne che hanno fatto la differenza dall’Unità d’Italia ai nostri giorni realizzata dalla Biblioteca San Giorgio con la collaborazione della Sezione di Pistoia della FIDAPA e della Commissione provinciale per le Pari Opportunità. La pubblicazione propone un percorso di lettura attraverso le biografie delle principali protagoniste degli ultimi 150 anni della nostra storia.

Divulgate gente, divulgate, sui social network che più vi stanno simpatici oppure, come già si usava virtuosamente 150 anni fa, a voce.

FRL03414

++++++++++++++++++++++++++++++++++++
Biblioteca San Giorgio – Via Pertini – 51100 Pistoia
Tel. +39 0573.371600 – Fax +39 0573.371601
sito web:
www.sangiorgio.comune.pistoia.it – email: sangiorgio@comune.pistoia.it