Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

APPARIZIONE SHEOVANICA SULLA “TELEVISIONE DI DOMANI”

Nerd-power.JPG

Questa non potevo proprio perderla!

Grazie a Stefano Priarone, uno dei più assidui commentatori di questo blog, abbiamo appreso della sua partecipazione a Tatami, il programma di Rai3 condotto da Camila, in onda la domenica notte.

Stefano, autore del volume Nerd Power, uscito ormai quasi tre anni per la benemerita etichetta Tunué, parla ovviamente di nerdismo, ed è finito in una strana combriccola degna (simpaticamente scherzando) del programma di Enrico – COUGH! – Papi La pupa e il secchione.

La pupa, in questo caso, è la maggiorata artificiale Cristina del Basso, interprete (per così dire) di un’ediziore recente del Grande Fratello.

Nella lista dei programmi televisivi che dedicano spazio ai fumetti, solertemente compilata da Loris Cantarelli, va inserita quindi, d’imperio, anche questa puntata di Tatami, della quale riprendo con malcelato orgoglio una clip, sotto.

Concetta Di nerdismo, Stefano parla anche in un’intervista raccolta da Concetta Pianura (la ragazza della foto a destra, animatrice dell’etichetta editoriale Tunué) in questa pagina.

Ecco un estratto delle sue dichiarazioni.

Essere un nerd significa essenzialmente avere delle passioni, dal fumetto, ai giochi, alla letteratura di genere, eccetera.
Non è necessario essere degli sfigati secondo l’iconografia classica del nerd, basta avere delle passioni, cosa che è quasi una colpa nel nostro mondo, dove non devi mai appassionarti troppo a qualcosa.

Attualmente sul forum tennis di MyMag c’è un topic che si sta espandendo come il blob del famoso b-movie con Steve McQueen, intitolato Federer è il più grande di sempre! Malgrado il titolo, il topic non è tanto incentrato sullo svizzero numero uno al mondo, quanto invece sui confronti fra tennisti di epoche diverse, analizzando gli scontri diretti, gli slam vinti, la percentuale di vittorie, il livello degli avversari affrontati…
I postatori, appassionati in maniera quasi maniacale, sono dei nerd, anche se non sanno di esserlo. (E io con loro, visto che il tennis è un’altra delle mie passioni).

Texavery Con Billy Boy

Il pezzetto di model sheet sopra è relativo al cartoon di Tex Avery Billy Boy, postato in questo contesto, riguardante l’energia eolica.

Ma come, il grande animatore e regista, prevedeva che fosse oltre mezzo secolo fa la televisione del futuro?
Pur non prevedendo la presenza di Stefano-Sheovan-Priarone e della Del Basso, aveva guardato on una certa lungimiranza a quel che sarebbe stato.

Si veda sotto.