Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

IMPATTO ZERO® PER IL NUOVO TOPOLINO

CopertinaTopolino_IZ

Ed ecco la spiegazione dell’iniziativa di cui questo post vi aveva messo la pulce nell’orecchio!
Il numero del settimanale Topolino in edicola da domani, 13 gennaio, sarà a Impatto Zero® grazie al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il tascabile Disney, infatti, ha aderito (per la seconda volta) al progetto Impatto Zero® di LifeGate per ridurre e compensare, attraverso la creazione di nuove foreste, le emissioni di CO2 generate dalla produzione di ogni copia del settimanale.

Impatto Zero® ha infatti calcolato che tra stampa, carta, trasporti e materiali utilizzati, per realizzare le copie di Topolino saranno prodotti oltre 76.000 kg di anidride carbonica. CO2 che, attraverso il progetto Impatto Zero® e grazie al contributo del Ministero dell’Ambiente, sarà compensata con la creazione e tutela di oltre 20.000 mq di nuove foreste in Italia (all’interno del Parco del Ticino) e in Madagascar.

© Disney per le immagini.

Eta e Mic al mare
Si tratta di un segnale importante di attenzione verso il pianeta, destinato in primis ai lettori del settimanale.

Saranno proprio i ragazzi i protagonisti di questo numero speciale di Topolino: lo scorso 22 aprile, infatti, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, il magazine di casa Disney ha lanciato l’iniziativa “Caro Ministro, ecco la mia idea per l’ambiente…” con l’obiettivo di raccogliere le idee dei lettori sulle tematiche ambientali e di presentarle direttamente al Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare attraverso una letterina.

Le numerosissime lettere dei ragazzi, ricche di idee, progetti, osservazioni e suggerimenti su come rendere il nostro pianeta più green, sono state consegnate alla Ministra Stefania Prestigiacomo, che ha risposto all’appello dei lettori rendendo a Impatto Zero® questo speciale numero del settimanale.

“Voi, lettori di «Topolino», di impegno ne avete mostrato tanto, partecipando, numerosissimi al concorso «Idee per la Terra » provando a immaginare come è possibile migliorare le abitudini di tutti i giorni.
Sono rimasta colpita dalla creatività e dalla fantastica varietà di suggerimenti, disegni, proposte per proteggere la natura, soprattutto la conoscenza dell’energia dal vento e dal sole” scrive per Topolino Stefania Prestigiacomo, “… e quest’anno faremo ancora di più. Avere amore per la natura e gli animali, essere attenti, quando andiamo a fare acquisti, a scegliere i prodotti più facili da smaltire, spegnere le luci, compiere in famiglia tanti piccoli gesti. Farlo tutti insieme è la migliore delle idee!”

Una selezione del migliaio di lettere e spunti raccolti in questi mesi sono pubblicati su questo numero di Topolino.

Galileo mottura
In quattro ricche sezioni si affrontano i temi del Trasporto, del Verde in casa, dell’Energia Solare e del Riciclo. In ognuna delle sezioni sono esposte le idee dei lettori sull’argomento, attraverso un articolo di appronfondimento, e verrà proposta la letterina più bella e significativa relativa al tema trattato.

Questo numero di Topolino vede Eta Beta, che per il mondo Disney rappresenta l’Uomo del futuro, presentare un’Italia in miniatura proprio come i ragazzi la vorrebbero, con raffigurate cioè tutte le loro idee e progetti in materia di energia, trasporti, verde e riciclo.
Senza dimenticare ovviamente le storie a fumetti, che l’occasione mostrano proprio Eta Beta e Topolino interpreti del racconto tutto green intitolato Topolino e la beta betulla, scritta da Fabio Michelini, con i disegni di Alessandro Perina. Si può considerare il più recente capitolo del ciclo sulle Comete e le loro code impostato anni fa dallo stesso Michelini (che fa il suo ritorno sul settimanale doopo una lunga pausa) con i disegni di Massimo De Vita.

Impatto Zero® è il progetto di LifeGate che concretizza, per primo in Italia, gli intenti del Protocollo di Kyoto: riduce le emissioni di anidride carbonica e le compensa attraverso la creazione di nuove foreste.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Ufficio Stampa LifeGate C/O Espresso Cs – Via Melette di Gallio, 4 – 20052 Monza – email:
yuri.griggio@espressocs.com

Galileo_1
Galileo_2
Il Topolino attualmente in edicola prosegue anche a informare i suoi lettori sulla vita di Galileo Galileo, trasfigurato in un “replicante” Archimede Pitagorico nato e vissuto a Pisa. Disegnato da Paolo Mottura, compare in una storia in due parti dal titolo Galileo e l’albero della scienza, scritta da Augusto Macchetto.

Ne riproduciamo tre tavole in bianco e nero ricavate dalla selezione esposta a partire dalla scorsa fine di ottobre a Lucca in occasione delle iniziative espositive galileiane di Palazzo Guinigi (Lucca) siglate dal MUF, Museo Italiano del Fumetto, che ha recentemente inaugurato il suo catalogo on line (inizio dei lavori, com moltissime immagini sulle mostre realizzate e su inizitive di taglio didattico).

Gli dedicheremo presto un post apposito.