Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

HILLARY CLINTON LOVE AFFAIR

Kiss

La notizia non è particolarmente interessante e i disegni in oggetto sono tutt’altro che esaltanti. Assomigliano a una nuova interpretazione, fatta da un mestierante di scarse capacità, dell’ingrandimento eccessivo di vignette precotte alla maniera di Roy Lichtenstein, del ben più abile Massimo Mattioli in vena di “pazziàre” o del Roberto Baldazzini (molto bravo, al contrario) di una vecchia pubblicità della Tim.

Tuttavia, il (blando) contenuto di questo fumettino è rimbalzato sulla stampa di tutto il mondo, perché mette ha il (labile) pregio di mettere alla berlina Hillary Clinton.

Bill
Da quando l’esponente di spicco del Partito Democratico USA ha dichiarato che David Miliband, il 44enne ministro degli Esteri britannico, è “giovane, vibrante e bello”, la stampa inglese si è inventata un’improbabile love-story tra ‘sti due capi diplomatici dei due Paesi anglofoni.

David

Ecco, quindi, il fumettino pubblicato dal Daily Mail, che prende le mosse dalle note scappatelle (o “bagatelle”?) di Bill Clinton e dalla presunta solitudine di Hillary. Poi, il colpo di fulmine e la battuta sulla banana, che rimanda ad altre piuttosto note che vanno da una gag di Mae West a una citazione di Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Poche vignette dopo, il segretario di Stato americano e Miliband si stringono in un passionale abbraccio e dichiarano all’unisono, “oh, lo voglio, lo voglio così tanto”.

Hillaryjpg

Banana

Ma è un doppio senso, come si capisce dall’ultima vignetta: quello che entrambi vogliono, secondo il quotidiano londinese, non è una love story, ma il Potere.
Una satiretta così, sottogamba, che in Inghilterra non suscita nemmeno polemiche, dato che in TV e sulla stampa gli attacchi satirici alla politica sono molto più liberi ed espliciti che da noi, salvo poche eccezioni (nostrane).

Potere

Prometto chE nei prossimi post ci saranno disegni migliori!