Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

LA REGINA PERLA, di Felix de Paul – PRIMO POST

Cover Ferri

Ancora una volta, l’esperto di fumetti classici Felix De Paul ci invia un report su un numero di The Phantom: quello appena giunto in edicola. Incidentalmente, svela anche che si tratta del penultimo, rispondendo così a un interrogativo posto la scorsa settimana da alcuni lettori di Cartoonist Globale.
Nel prossimo post prosegue la galleria di immagini rare dedicate al nostro amico in calzamaglia attillata.
A Felix la parola!

Cari amici che seguite numerosi questo blog dedicato al mondo dei comics, vi ricordo che a partire dallo scorso 25 settembre è in vendita in tutte le edicole della penisola il quinto e purtroppo penultimo albo di PHANTOM – L’UOMO MASCHERATO pubblicato dalle edizioni EURA.

Anche questa volta l’albo si presenta ai lettori con una “semplicemente stupenda” copertina dipinta da G. Ferri, senza ombra di dubbio uno dei più bravi (per me il migliore) artista del Team Fantomen.
Questa copertina (riprodotta a in alto, CLIC sopra per ingrandirla) sfoggia brillanti colori che valorizzano il bellissimo primo piano della Regina Perla, protagonista del primo dei quattro episodi di Phantom contenuti all’interno dell’albo.

Spada-Pera

Le storie presentate in questo numero sono, come sempre sono di ottimo livello, sia dal punto di vista grafico che da quello narrativo.
Iniziamo con Perla la Perfetta. Si tratta del remake della storia originale di Lee Falk dal titolo Queen Pera the Perfect, pubblicata sui supplementi domenicali a colori dei quotidiani americani dal 09-12-1945 al 17-03-1946.

I disegni della versione originale furono affidati a Raymond Moore,
mentre nel remake i testi sono stati attualizzati da Ulf Granberg ed i disegni sono stati affidati a FERMANG, acronimo della coppia Ferri-Felmang.

Questa nuova versione, pubblicata dalla scandinava Egmont Publishing nell’anno 2000, è stata molto apprezzata dai lettori, ma, in Norvegia, ad alcune femministe non è piaciuta la vignetta in cui Phantom “sculaccia” la viziata regina (pag. 20).

Sopra, la copertina dell’episodio originale, dipinta da Mario Caria, così com’è apparso per le Edizioni Fratelli Spada nel 1964, nella collana Avventure americane.
Sotto, la stessa copertina ripresa per la versione francese dell’episodio, pubblicato dalle Editions Des Remparts. Da notare che qui la regina è stata chiamata Perle (Perla).
In chiusura del post, infine, lo splendido bozzetto originale dipinto da Mario Caria per le Edizioni Spada e Remparts.

Perle

Il secondo episodio presentato nell’abo Eura di questo mese, Quel eelitto nella baia, è stato scritto dall’inglese Donne Avenell (i lettori italiani avranno senz’altro letto la sua Axa), mentre i disegni sono di Felmang & Benny.

Il terzo episodio è stato scritto da un altro autore inglese (che vive a Tolosa), Scott Goodall, anche qui gli ottimi disegni sono stati affidati alla “premiata ditta” Felmang (matite) & Ferri (chine), che in questo episodio hanno raggiunto livelli veramente notevoli!

Tra l’altro, si sono sbizzarriti a disegnare amazzoni bellissime in ambientazioni fantastiche e ricche di particolari, attraverso magistrali inquadrature insolite ed emozionanti, oltre a scene di massa e movimento veramente efficaci, da 10 e lode.

Per finire, il quarto drammaticissimo episodio della lunga saga de La regina dei pirati, che tanto successo ha riscosso e sta riscuotendo presso i lettori scandinavi ed australiani.

Si tratta de La Morte di Phantom, scritto dal neozelandese David Bishop ed impeccabilmente disegnato dall’argentino Caesar Spadari, il re del bianco/nero.

Cosa dire di più!? Sono 132 pagine di avventura pura: SVUOTATE LE EDICOLE!!!!!!!!

Originale Caria