Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

UN GIRO AL MOCCAFEST 2009

MAF09-lrg

So che vi piace ficcare il naso nelle mostre mercato e nelle iniziative fumettistiche di tutto il mondo, anche per fare il confronto fra loro, lamentarsi delle nostre o, in qualche caso, vantarsene orgogliosamente.

BV4cover

Avverrà forse questo in relazione al MOCCAfest 2009 (Museum of Comic and Cartoon Art Festival), conclusosi recentissimamente (ieri domenica 7, per chi ci legge oggi, giorno postelettivo 2009)?

Il grande Jerry Robinson ne è stato ospite d’onore, a New York City, naturalmente.

Il filmato, muto (absit iniuria verbis, che è meglio) è stato girato (tipo) con un telefonino da un reporter afflitto da parkinsonismo, o alticcio in monociclo, non saprei. Ma è quel che il convento riesce a passare.

Banchetti che non ambiscono a essere chiamati stand, arredo più che spartano, affluenza paragonabile a quelle da noi alle urne il sabato alle 15, abbondanza di piccole produzioni, tripudio di “Hi!”, latitanza di antiquariato.
Riconoscibilissimo il libro di Craig Yoe su Joe Shuster illustratore erotico un po’ fetish e fustigatore (non di costumi, anzi: di femmine prive dello stesso) recentemente uscito, e del quale avremmo già dovuto parlare da mesi…
.
Incuriosiscono alcune belle copertine di libri e albi da noi sconosciuti, anche l’arredo approssimativo della convention che ricorda molte fiere nostrane piccole, ma proficue quanto ad accaparrabilità di beni cartacei.
Consigliato Blurred Vision n. 4 (cover qui a destra, sopra), a new anthology of b&w comics, the latest in a series from Blurred Books. There’s not a lot of adornment, nor even a credited editor (from reading around, I know Kevin Mutch is one of several). Those of its 232 pages not occupied by comics are primarily white, speckled with small type. Contributor biographies — often with a statement of introduction and/or intent — directly precede each piece. The overall presentational feel is one of modesty, or perhaps thrift, not quite minimal (it is 8 1/2″ x 11″).

Una lunga recensione/presentazione sul libro e sui suoi predecessori, qui.
Partecipano alla compilation:
Karl Stevens
Woojung Ahn
Mark Sunshine
Paul O’Connell
Michael Teague
Jaoquin de la Puente and Josh Bayer
Koren Shadmi
Stem
Gary Sullivan
D.Dominick Lombardi
Doug Harvey
Kevin Mutch
Iain Laurie
Icecreamlandia
Toc Fetch
Andrei Molotiu
Roland Brener
Quintin Gonzalez
Ethan Persoff
K. Thor Jensen
Tobias Tak
Matt Madden
Henrik Rehr
.