Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

ARGENTINI IN ITALIA, NEL 1980, di Carlos Trillo

Carlos -Hugo-Solano

Luca!!!
Guarda che ho trovato!
E’ una foto che mi ha dato un argentino che è stato a Lucca per caso nel 1980.
Pratt e Solano Lopez erano giovani. Io ero giovanissimo. Tu non eri ancora nato ma il tuo spirito andava da quelli parti con Coniglio, parlando della vostra fanzine scandalosa
.

Ne ho alcuni numeri qui: L´Urlo, la vostra fanzine che faceva casino a Lucca 80.
Come titolava Dal Prá in un suo vecchio fumetto: Niente, solo un ricordo
.

Questo il bellissimo contributo di Carlos Trillo, massimo sceneggiatore argentino (suo un ennesimo, divertente e gioioso libro della serie Chiara di notte, in distribuzione in questo periodo nelle edicole, n. 247 della collana Eura Comix, realizzato con Eduardo Maicas per i testi e Jordi Bernet per i disegni; si veda sotto la copertina del cartonato in questione) con un documento fotografico inedito che gioiosamente condividiamo con i lettori di Cartoonist Globale.

CHIARA_DI_NOTTE

Già che abbiamo parlato di Argentina, scatta in automatico l’associazione d’idee con la partnership del festival bolognese BilBOlbul inaugurata quest’anno con il Festival di fumetto Viñetas Sueltas di Buenos Aires, approfondendo la scena del fumetto argentino con due proiezioni “HGO” su Héctor Oesterheld e Imaginadores sull’universo dell’historieta, alla presenza dell’autore Carlos Sampayo e del direttore del Festival Thomas Dassance.

Alla seconda edizione di Viñetas Sueltas l’intento è di promuovere e divulgare la cultura fumettistica italiana in Argentina e in America Latina; verranno infatti ospitati Andrea Bruno e Paolo Parisi per action painting, performance di disegno dal vivo, due esposizioni personali e un workshop, ed Edo Chieregato e Liliana Cupido di Hamelin per due tavole rotonde.

Barbara Vetturini, referente di Hamelin/Bilbolbul per la relazione con l’America Latina, è invece stata accolta per condurre un’analisi sul distretto del fumetto argentino, a confronto con quella sul distretto di Bologna.

Il 25 maggio (lunedì prossimo!) con “Carteleras de autor” Andrea Bruno e Paolo Parisi saranno tra i 16 artisti internazionali coinvolti nella sessione di action painting su grandi cartelloni disseminati per le strade di Buenos Aires in
apertura del (bel) festival.

Unknown

Il 26 e il 27 maggio Andrea Bruno terrà un workshop di fumetto rivolto a un gruppo di giovani disegnatori.

Il 28 maggio Barbara Vetturini presenterà lo studio comparato tra le due realtà di Bologna e Buenos Aires all’interno dell’incontro sulle prospettive di sviluppo dell’historieta, e dopo un brindisi con tutti gli editori presenti verranno inaugurate presso il Centro Cultural Recoleta di Buenos Aires le mostre personali di Andrea Bruno e Paolo Parisi.

Il 29 maggio è previsto un incontro su Fumetto e Pedagogia con César Carrizo, Liliana Cupido, César Dacol, moderato da Diego Agrimbau.

Vignette scelte

Lo stesso giorno Paolo Parisi sarà coinvolto in una performance di disegno dal vivo sulla musica del Carlos Lastra Trio. Domenica 31 maggio si terrà l’incontro sui luoghi e metodi possibili di promozione del fumetto a cui partecipano Edo Chieregato, Thomas Louis Côté, Marcelo González, a dialogare con Thomas Dassance.

Per informazioni sulla programmazione completa della manifestazione Viñetas Sueltas: http://www.vinetas-sueltas.com.ar/

Sotto, una foto di gruppo di ospiti e autori vari in quel di Buenos Aires.

Dsc00724