Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I CARTOONS DI WATCHMEN E ALTRI FILM DI NAPOLI COMICON 2009

LooneyWar2

Cominciamo a parlare un po’ di cosa vi attenderà alla prossima, imminente edizione di Napoli COMICON, rimandandovi però, sempre, al sito ufficiale del Salone internazionale per tutti gli aggiornamenti del caso, anche in tempo reale.

Sul fotogramma in bianco e nero qua sopra vige per il momento un certo riserbo (così come sugli altri che, innominati, illustrano il presente post). Si tratta di sorprese tratte dalle pellicole che costelleranno il palinsesto di film animati del salone: una selezione curata dall’inossidabile Andrea Ippoliti e legata (in parte) a produzioni diffuse durante la Seconda guerra mondiale. Cortometraggi di studi diversi (dei quali parleremo in modo ben più diffuso in uno dei prossimi post) praticamente invisibili altrove, non trasposti in DVD (o, se è accaduto, è stato con tagli, omissioni e censure), tutti adeguatamente introdotti e commentati: un’occasione di studio e di approfondimento unica per gli studiosi di cinema d’animazione.

Per ora, il suggerimento a chi vuole goderseli è tenersi liberi nelle giornate di sabato 25 e domenica 26; in genere, conviene segnarsi gli appuntamenti preferiti su un taccuino per la scelta del proprio programma ideale. Infatti, di norma, più eventi si svolgono in contemporanea in locations diverse nel week-end del COMICON 2009.
.
Ghost
.
MARATONA WATCHMEN
Tra gli altri appuntamenti, in ordine sparso: per festeggiare l’opera di Alan Moore e Dave Gibbons,
Watchmen, COMICON ospiterà una Maratona Watchmen, dedicata al film di Snyder, e non solo!
Al Salone di Napoli si potrà assistere alla proiezione del film in versione originale, con sottotitoli in italiano, grazie alla collaborazione con Universal Pictures International Italy, e soprattutto verranno presentati, per la prima volta insieme al film, in collaborazione con Paramount Home Entertainment Italy, il disegno animato I racconti del Vascello Nero nonché il documentario Sotto la Maschera. Sono visioni in anteprima rispetto all’uscita del DVD prevista per il prossimo 12 maggio, film ispirati al “fumetto nel fumetto” presente nel Watchmen di Moore e Gibbons.
La Maratona Watchmen inizierà alle 16,00 di venerdì 24 aprile nella grande sala dell’Auditorium.
.
LooneyWar3
.

Come divertissement, ecco qua sotto un intero cartoon nuovo di zecca; un film che non sarà mostrato nel grande Auditorium di Castel Sant’Elmo dove sabato mattina, introdotta da Massimo Becattini e dagli altri esperti di cinema presenti, sarà proiettata la nuovissima versione restaurata in Blue-Ray de La rosa di Bagdad).

Lo short qua sotto ha il soggetto di Neil Gaiman, la grafica di Gahan Wilson (qualcuno se lo ricorda su Linus, circa 1975?) e la regia di Steven-Charles Jaffe.

.

.
ALAN DAVIS, ÁNGEL DE LA CALLE E…
Oltre a Tanino Liberatore, autore del manifesto 2009, tra i grandi ospiti dell’undicesima edizione del Salone (dall’argentino Eduardo Risso al neozelandese Bill Willingham), va segnalato tra gli altri anche Alan Davis (vedi immagine supereroica sotto), per la prima volta in Italia.
Senza dimenticare il ritorno a Napoli di Ángel de la Calle e l’exploit del creatore di Rat-Man Leo Ortolani, omaggiato con una
delle grandi mostre di quest’anno.
Alan
.
ISABEL KREITZ IN MOSTRA AL GOETHE
Intanto, la sede del Goethe-Institut Neapel ospita dal 21 aprile al 30 maggio, nell’ambito di COMIC(ON)OFF 2009, una personale dedicata agli intensi tratti in bianco e nero della pluripremiata autrice tedesca di fumetti Isabel Kreitz.
In mostra oltre 50 tavole originali tratte dai suoi principali lavori, mai pubblicati in Italia, fino ai disegni dell’ultimo fumetto Die Sache mit Sorge, vincitore del premio Sondermann alla Fiera del Libro di Francoforte 2008.
Per l’occasione, verrà presentata, in anteprima al pubblico italiano, l’edizione per il nostro Paese dell’opera curata da Black Velvet.
.
Venerdì 24 aprile alle 18,00, poi, il Goethe e COMICON presentano un aperitivo e incontro con l’autrice: l’occasione migliore per conoscere da vicino una grande interprete del fumetto europeo praticamente sconosciuta ai più, da noi.