Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

NEIL GAIMAN PARLA AGAIN

Ecco un’altra intervista fresca al grande Neal che merita condivisione.
Non è il caso di farla mancare ai nostri fedeli lettori anglofoni.

I sottotitoli sono alla pag. 777/3*#§ bis di SonicVideoTime.
Non è difficile raggiungerli e aggiungerli.

Il tutto è in due brevi clip che lasciano la voglia di vederne (e saperne) ancora di più.

Se il primo dei due (quello che ho messo sotto) fa le bizze a partire (alla faccia della tecnologia del Massachussets!), potete provare a osservarlo a questo indirizzo: http://techtv.mit.edu/videos/1420-neil-gaiman-part-1

Sd1993_schwartz

Neil Gaiman è intervistato da Henry Jenkins nel corso della Julius Schwartz Memorial Lecture.

Questa iniziativa è stata ospitata nell’ambito del programma dal nome Comparative Media Studies al MIT (Massachusetts Institute of Technology, una delle più importanti università di ricerca del mondo, con sede a Cambridge, nel Massachusetts), ed è stata pensata per onorare il redattore e genio creativo della DC Comics (ell’epoca chiamata National DC) Julius “Julie” Schwartz, tra le altre cose co-fondatore della prima fanzine di fantascienza nel 1932, della prima agenzia letteraria nel 1934, e della prima convention di fantascienza del mondo nel 1939.
Scusate se è poco.

Nella foto sopra, scattata nel 1993, un assopito Julius (a sinistra) partecipava a un incontro a San Diego, in compagnia di Gil Kane (al centro) e Russ Heath.

The_flash127

Schwartz (che ebbi l’onore di coscere a un banchetto di appassionati a una vecchia edizione della San Diego Comic-Con, con Stan Lee, Neal Adams, Carmine Infantino e altri grandi) ha lavorato per quarantadue anni nel business dei fumetti, contribuendo a definire quella che gli storici ed esegeti del settore avrebbero chiamato Silver Age.

Sotto la sua direzione avrebbe prosperato l’idea degli universi paralleli (sviluppata soprattutto dall’abile sceneggiatore Gardner Fox), alla base del DC Multiverse, prima della “crisi dei mondi infiniti”.
Sempre in quello stesso periodo, vivono una nuova, prospera vita personaggi come Batman, Superman, The Flash (a destra in una copertina firmata da Infantino), Green Lantern, Hawkman e The Atom.

.