Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

PAOLO BACILIERI A PERUGIA: CANZONI IN A4

Canzoni

Ecco una mostra alla quale è peccato mancare, se vi piace il genere; un evento partecipa alla giornata del contemporaneo Amaci e organizzata dalla rinomata Galleria Miomao, il cui logo dal “Felix a tre facce” (o, secondo altre interpretazioni assai agitato e roteante il cranio con la velocità della luce) trovate qui all’inizio del post.

Per l’occasione, alla mostra, il cui titolo è omonimo di quello del presente post, è presentata anche la quarta uscita della collana di serigrafie della Galleria Miomao Sequenze: un portfolio di tre tavole a fumetti appositamente disegnate da Paolo Bacilieri e tirato in 50 copie numerate e firmate dalla prestigiosa stamperia Squadro.

Mio_mao

Si tratta della prima mostra in una galleria d’arte italiana di Bacilieri, autore di premiatissime storie underground (tra i riconoscimenti recenti: migliore graphic novel per La magnifica desolazione, premio “lo Spazio bianco” 2008).

Tema centrale dell’esposizione: canzoni e ritmi che appartengono all’immaginario collettivo di almeno tre generazioni, dai Pink Floyd a Luigi Tenco, reinterpretate a fumetti da un disegnatore italiano autenticamente pop, dal tratto comprensibile per tutti, mai indigesto.

Pete_doherty

Ma anche divagazioni a fumetti su arte, cronaca e letteratura, a comporre un diario intimo e scanzonato per immagini, in formato A4.

Lolita

Nata da un progetto originale della Galleria Miomao di Perugia, la mostra, evento off del festival Le arti in città di Perugia, è accompagnata da un libro-catalogo edito dalla Kappa edizioni di Bologna in una tiratura speciale di 120 copie impreziosite da un ex libris in serigrafia, e da una serigrafia a tiratura limitata commissionata appositamente all’artista, Rock’n roll Music, che sono entrambi presentati in occasione del vernissage.

L’ARTISTA

Paolo Bacilieri (Verona, 1965)

Diplomatosi presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna, Bacilieri lavora nel mondo dei comics dal 1982 (usando all’inizio lo pseudonimo di Paolo Baciliero, con la “o” finale).
Autore eclettico,
sintetizza nella sua cifra personale il
bagaglio d’immagini del fumetto seriale e le soluzioni più azzardate dei comics underground.
Tra le sue opere: Barokko (1988-1995, Black Velvet), Durasagra (1994, Black Velvet), The Supermaso Attitude (Phoenix, 1996), alcuni albi delle serie Napoleone e Jan Dix (Sergio Bonelli Editore, 1999-2008), Zeno Porno (Kappa edizioni, 2005) e La magnifica desolazione (Kappa edizioni, 2007).

LA MOSTRA

Quando
dal 4 ottobre al 6 dicembre 2008
da martedì a sabato, dalle 15 alle 20

Inaugurazione della mostra sabato 4 ottobre 2008, ore 18,00

Dove
Galleria Miomao Arte contemporanea del fumetto
c.so Cavour, 120
06121 Perugia
www.miomao.net
info@miomao.net

.

Bacilieri_west
.

Infine (non so se la cosagli piacerà), oltre a far scorrere un altro paio di immagino sotto, dedico a Bacilieri un cartoon… Sarebbe il “pilota” di una serie che poi non è mai stata messa in produzione, non sto a spiegare perché.
Riguarda Rupert the Groopert, il pesce ballerino.

Enjoy!

.

.
Theartist_baci

.
Inguinemag2008