Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

ANNE SIMON ELEGGE DOMICILIO A NAPOLI

Anne_simon_1

Qualcuno dei nostri visitors ricorda l’originale esperimento di Residen-
za d’Artista
con l’autore francese Mathieu Sapin durante l’ultima edizione del COMICON, nel “ponte” del 25 aprile e dintorni? Okay, i soliti distratti: facciamo il riassunto.

Sapin è stato impegnato a vivere e descrivere la sua visione di Napoli per oltre un mese, ospite dell’Institut Français de Naples “Le Grenoble“, e ha collaborato anche con la Scuola Italiana di Comix, per un laboratorio attivo con alcuni loro studenti.

Il carnet de voyage che Sapin ha realizzato ha ispirato la casa editrice francese Dargaud, che ha deciso di mettere in cantiere una serie di residenze d’artista a Napoli, con l’obiettivo di realizzare a fine 2009 un volume collettivo a fumetti con protagonista la città del COMICON, una delle metropoli più fumettistiche della galassia.

Dopo Sapin, il progetto continua con la giovane autrice Anne Simon, già insignita al festival di Angoulême con il Premio Giovani Talenti nel 2004, grande disegnatrice, dal tratto personale incredibilmente, visceralmente satirico, applicato tra le altre cose alla divertente serie Les petites prouesse de Clara Pilpoile (vedi immagine immediatamente qua sotto).

Anne_simon

Di Anne, completamente inedita da noi (un mantra, questo, che si attaglia a un’ecatombe di talentuosi fumettisti, anche nostrani, purtroppo), vedete in questo post anche alcune vignette tratte dal numero speciale (con copertina doppia) della celeberrima rivista Pilote dedicata al quarantennale del ’68, celebrato non senza amarezza e rimpianti da autori che all’epoca vivevano e lottavano (Moebius, Mandryka, Gotlib, Cabu, Wolinski…) ad altri che a malapena erano nati, sino a vari giovanissimi (fra cui Anne) che il Maggio Francese l’hanno solo studiato sui libri o sentito raccontare..

Blog_anne_simon_realistico

Organizzato in collaborazione con Dargaud e la Carlo Rendano Association, animatrice di due importanti luoghi d’arte e d’intrattenimento culturale napoletani, il Trip e il Lanificio25, il progetto è foriero di simpatici sviluppi (ad Angoulême, per esempio, esiste una residenza stabile degli artisti, che vi sostano per un po’ fanno progetti in città, si coordinano con altri; nutrendosi di informazoni e scoperte locali arricchiscono la cutura di un Paese, la Francia, che davvero ha poco a che sparire con il nostro quanto a politica della cultura dell’immagine).

Anne Simon arriva oggi per sostare a Napoli sino al 22 ottobre, ospite del Lanificio25, che da qualche settimana ha lanciato uno spazio di Residenza d’Artista ad hoc.

Anne_simon_2_2

Riepilogando, l’esperienza di Sapin, della Simon e di altri autori francesi ospitati a Napoli fino al prossimo COMICON daranno vita quindi a un inedito reportage a fumetti su Napoli, co-edito dal Salone e da Dargaud in un volume che uscirà in prima battuta per il mercato francese.

Rimanete in contatto per ulteriori sviluppi!