Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

IL MASOCHILLUSIONISTA DAVID BLAINE A TESTA IN GIU’

Donald_trump_e_david_blaine_2

Okay, ormai tutti mi tacciano di americanifilia (fosse una novità), ma questa è troppo buffa…

Pensavo di aver esaurito i principali argomenti del week-end al di là dell’Oceano, ma ne avevo trascurato uno (a parte le dichiarazioni della Palin a un cameriere di Filadelfia sulla guerra articolata che tra poco esporterà dall’Afghanistan al Pakistan, innervosita dalla lungaggine nel ricevere il consueto salsiccione d’alce; l’imperativo ai ristoratori ammerigàni, a ‘sto punto è: non fatela aspettare oltre, per favore, almeno sino a quando lo stesso Sen. John McCain non avrà deciso di togliersela di torno, cosa che sembra peraltro inevitabile e imminente a qualche osservatore di colà).
Questa è satira, voglio ricordare. :-) Con un doppiofondo di verità, ma sempre leggiera deformazione dei fatti… quelli veri stanno per esempio qua su CBS News.

A parte questo, l’eventiello di cui vi rendo partecipi è invece quello del riquadro sotto, grazie alla solita NBC.

Nella foto sopra, il “pipistrello di Central Park” immortalato mentre tempo fa si esibiva nel suo esperimento all’interno della Trump Tower a New York, a fianco del Rockerduck locale, Donald Trump. Si tratta di un collega, in quanto anche lui ha un blog: questo.

Febbraio_ingannatore

.
Pensieri

Per farla striminzita: quella sorta di Mago Casanova locale che risponde al nome di David Blaine, masochista di professione e illusionista per forza, ha passato un po’ della settimana appena svanita appeso come un pipistrello, a testa in giù, a una palafitta di Central Park a NY per registrare un programma televisivo.

Qualcuno ricorda la deliziosa avventura disegnata da Giuseppe Perego e scritta dal cinico Guido Martina che ha per titolo Paperino e il febbraio ingannatore?

A destra ne vedete la pagina di apertura, nella versione pubblicata in Francia, tratta dal benemerito indice-catalogo I.N.D.U.C.K.S.

Bene, questo fatto senza storia del sangue alla testa dell’illusionista ricorda qualcosa di paperinesco del genere, con in più una tosta esposizione mediatica; il che gli è valso una visita dell’ormai noto (a voi visitors) Triumph the Insult Comic Dog.

.

Il © per la tavola di Donald è Disney. La foto che mi vede perplesso è di Monica.
.