Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I SOGNI DI MAD SONJA

Mad_sonja

Milano, 18 giugno 2008Mad Sonja è la nuova storia a fumetti di casa Disney, dedicata alle ragazze dai 12 ai 15 anni.
Questo nuovo, avvincente ed emozionante fumetto, frutto del talento degli artisti del Grey-
hound
Studio
, racconta le avventure di Sonja, una teen-ager alle prese con i problemi e i conflitti tipici delle ragazze della sua età.

Sonja è un personaggio sor-
prendente” –dichiara il direttore di Mad Sonja, Veronica Di Lisio – “all’inizio ti trovi davanti una protagonista nella quale o ti riconosci subito o dalla quale ti viene da prendere le distanze, perché la trovi diversa da te e dalla tua storia.

Ma il suo mondo interiore è così straordinario che finisci per entrare in empatia con i suoi 15 anni e per innamorarti della sua vicenda. Una deliziosa ragazza alla quale la vita ha tolto la fortuna di una partenza facile, perché l’arrivo sia la conquista della sua adolescenza”.

Con Mad Sonja il fumetto sbarca anche su Internet! Sarà possibile, infatti, seguire Sonja direttamente sul suo blog – www.madsonja.it – dove le lettrici potranno raccontare pensieri, esprimere emozioni e condividere il proprio modo di sentirsi “mad”.

Mad_con_mela

Mad Sonja sarà in edicola con cadenza mensile da oggi (mercoledì 18 giugno) al prezzo di € 2,00.

LA STORIA
Chi ha detto che l’adolescenza è il momento più bello della vita? Essere una teen-ager a volte può essere difficile e Sonja Summer lo sa bene…

Sonja è una ragazza carina, ma non crede di esserlo. E’ orfana fin dalla nascita e vive a Sunset City con la volubile zia Eleonore, single e sempre a caccia di un compagno.

Frequenta la J. Connor High School, non ha un fidanzato perché non si è mai innamorata davvero, ma può contare sugli amici, quelli veri, quelli che ti capiscono e ti accettano. Al primo posto per Sonja c’è Kim: l’amica che non ti tradirebbe mai e che mai tradiresti…almeno in teoria perché nella realtà le cose sono più complicate!

Me

Sonja è una ragazza tranquilla, ironica, a volte un po’ timida. Si confida con Kim o scrivendo sul suo blog.
Ha degli incubi ricorrenti che la trasportano in un mondo irreale e che cerca di interpretare con l’aiuto del dottor Goldberg. Spesso teme di essere considerata “strana” a causa dei suoi strani sogni, ma parlare dei sogni e cercare di interpretarli, è l’unico modo che ha per trovare le risposte che cerca.

E’ in compagnia di un amico particolare, il Wurler, un pupazzo che improvvisamente si anima e che soffre di una strana “allergia” ai campanelli. Sonja scoprirà di avere un misterioso nemico, Hellbloom, un oscuro uomo, conoscente dei suoi genitori, che ha come unico obiettivo quello di ucciderla. Il perché è tutto da scoprire…

Ioeglialtri

Sonja rappresenta ogni teen-ager e, come tale, ha l’obiettivo di trasformare i sogni in realtà, trovare le proprie radici, risolvere i conflitti per costruire la propria identità e per poter, un giorno, guardare all’adolescenza come ad uno dei momenti più belli della vita!

I TEMI

Amore, amicizia, scuola e ricerca di sé stessi sono i temi con i quali devono fare i conti ogni giorno le teen-ager come Sonja.
La famiglia riveste un ruolo fondamentale nel processo di costruzione identitaria durante l’adolescenza e per Sonja, che vive senza genitori, non è facile crescere! Ecco perché assume un ruolo fondamentale l’amica del cuore Kim, sempre presente e che condivide le stesse esperienze.

I PERSONAGGI
Kim: migliore amica di Sonja, fidanzata con Jerrit. Rappresenta un punto di riferimento per Sonja.
Jerrit: atletico, ama le competizioni, ma a casa deve fare i conti con un padre violento.
Nick: da poco in città, ma già compagno inseparabile di Jerrit. Per lui i soldi non sono mai stati un problema.
Alu, Anna-Luis Von Moellendorf, già il nome la dice lunga sulla sua grazia ed eleganza. La “controbilancia” di Cola.
Cola: di origine venezuelana è una ragazza fortemente tendente al pessimismo. E’ la migliore amica di Alu.

Citta

Gli amici però non sono le uniche persone che circondano Sonja… dottori, bizzarri parenti e personaggi ignoti animano le pagine di Mad Sonja:

Dr. Goldberg: psicanalista di Sonja, la aiuta a interpretare i suoi strani sogni, che reputa la sede di tutte le “risposte”.
Zia Eleonore: sorella di Sophia (madre di Sonja), è una donna attiva e attenta alla cura di sé… forse più della nipote!
Hellbloom: un tipo misterioso che ha avuto rapporti con i suoi genitori.
Wurler: un tipo più misterioso ancora! E’ un alieno? E’ uno zaino? Forse è tutto, forse niente. Vola e si gonfia se sente un campanello.

LA GRAFICA

Disegnatori e coloristi si sono ispirati a tradizioni fumettistiche molto diverse tra loro, dallo stile manga giapponese al fumetto americano, mixando le influenze stilistiche e armonizzandole sulla loro formazione europea. Ne nasce una grafica originale e ricchissima di particolari, con una colorazione complessa e gradevolissima agli occhi del lettore.

GLI AUTORI

Serie creata da Greyhound Studios
Supervisione storia: Hubertus Rufledt
Art director e character design: Sascha Wüstefeld
Color design e look: Helge Vogt

Mad Sonja #1 – Sogni
Soggetto e sceneggiatura: Hubertus Rufledt e Riccardo Secchi
Disegni e Lettering: Sascha Wüstefeld
Colori: Helge Vogt (separazione colori: Alisa Schmuhl, assistente: Daniele Orizio)
Backgrounds: Mario Kuchinke-Hofer, Ralph Niemeyer, Silvio Ullrich e Sascha Wüstefeld
Si ringrazia Gianfranco Cordara

Il primo episodio di Mad Sonja si apre sulle note di un bellissimo brano dei Green Day di qualche anno fa: When September Ends
Questo il loro sito ufficiale.

In omaggio ai lettori e a chi non lo conoscesse, eccolo qua sotto (nella sua versione ufficiale, con brani recitati – e piagnucolati).

Il © di Mad Sonja è Disney, quello del brano dei Green Day dei suoi aventi diritto.

.