Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

COCCO BILL SPARA ANCORA (DAL 18 AGOSTO)

Cocco Bill Colabelli

C’è qualcosa di meglio (di più esaustivo e chiaro) di quanto ha scritto Edgardo Colabelli, Direttore (anzi, Preside) della Casa Museo Benito Jacovitti?

Francamente no. Personalmente lo ringrazio (anche per la partecipazione e la collaborazione a questa poderosa opera, la seconda della serie Nuove testate comiche in edicola alla quale Cartoonist Globale alludeva qualche tempo fa).

Cocco Bill parla

Posso aggiungere che la cura dell’operazione editoriale svolta da Hachette è di Andrea Rivi e della squadra di ReNoir e che il primo volume della collana uscito a scopo di test in tre città della penisola nella scorsa primavera, il primo di tre, non è la “fotocopia” di questo che uscirò, riveduto e corretto, con più redazionali, con i materiali derivati da una nuova scansione in HD delle tavole originali, compiuta da Fiorenzo Grasso meticolosamente.
Insomma, a tutt’oggi si tratterà della migliore versione possibile del primo episodio di Cocco Bill (con qualche altra storia e sorpresa).

cocco Bill volume 1

Allora ecco il riassunto della questione.

Cocco Bill 4

Finalmente ci siamo: dal prossimo martedì 18 agosto, e per 45 settimane, un magnifico volume brossurato dedicato a Cocco Bill, e non solo, sarà disponibile in edicola.

Il primo numero sarà distribuito al prezzo simbolico di un euro, meno di un quotidiano e quanto un caffè espresso, vi invito tutti ad acquistarne una copia e magari di regalarne una seconda ad un amico, un parente o un collega; sicuramente gli regalerete un’ora di serenità e svago.

Saranno dieci mesi di divertimento puro per le decine di migliaia di appassionati che attendevano da almeno venti anni questa raccolta dedicata al più grande autore di fumetti italiano e a uno dei più grandi di tutti i tempi.

Cocco Bill Collezione Ufficiale

E’ stato un grandissimo sforzo compiuto da Silvia Jacovitti che, con amore e passione, ha raccolto il materiale per questa opera, da Fiorenzo Grasso, che ha passato giorni e notti a scannerizzare ed analizzare migliaia di tavole, illustrazioni, riviste e giornali con una passione senza pari e certosinica attenzione, di Luca Boschi che, confermandosi tra i migliori scrittori e giornalisti italiani, ha preparato decine di articoli di saggistica che conferiscono all’opera quel plus che la fa diventare unica ed ineguagliabile e alla squadra di Hachette che, con professionalità e competenza, ha confezionato un prodotto di elevata qualità e dovuto sopportare i nostri continui interventi e segnalazioni per migliorare e rispettare gelosamente la qualità del prodotto editoriale nonché investire ingenti risorse economiche credendo in una iniziativa che sicuramente avrà un grande successo.

Cocco Bill volume 2

Fateci sapere le vostre impressioni, i ricordi che si disveleranno sfogliando il volume cartonato e riccamente colorato, le emozioni che immagini e situazioni incredibili possono esplodere ed il puro divertimento che inevitabilmente si svilupperà dalla lettura.
Vi proponiamo, in anteprima assoluta, lo spot confezionato per promozionare l’opera e che sarà trasmesso da tutti i network televisivi nazionali dal giorno prima dell’uscita in edicola e per tutta la prima settimana.

Sceriffo Cocco Bill

.

Per chi non ha voglia di recarsi in edicola tutte le settimane esiste anche la possibilità di ricevere mensilmente i quattro nuovi fascicoli direttamente a casa, abbonandosi senza pagare nulla in anticipo ma solo al ricevimento del materiale; chi è interessato può farlo collegandosi a questo indirizzo internet:
www.ilmegliodijacovitti.it?cmp=official_289

Allora vi aspetto tutti in edicola dal prossimo 18 AGOSTO!!!!

.

Il Giorno Jacovitti 1963

Apaciones

In chiusura, un altro argomento.
La scomparsa di oggi del geniale Maestro Bruno Canfora, reso immortalmente noto dalle gag di Paolo Panelli a Canzonissima 68, ci rattrista per le tante belle canzoni che ha scritto e per la memoria che abbiamo di lui, fatta salva una macchiolina, sulla quale sopravvoliamo, riguardante Miranda Martino e la sua carriera non proseguita come avrebbe potuto avvenire.

.

.

.
La cosa assurdissima che mette conto segnalare è come La Repubblica lo ha ricordato al volo, corredando il coccodrillo con una foto del filosofo LUCIANO Canfora (che non c’entra nulla; qualcuno lo ricorderà a Indietro tutta! con Renzo Arbore).

Luciano Canfora