Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

SEBASTIANO CRAVERI IN BULGARIA?

Esperti di Craveri

Incredibile, ma verosimile!
Per l’inizio della settimana non c’è niente di meglio di un post che solleticherà le curiosità dei giovanissimi cosplayers postmangofili!

Un partecipante a un forum di conoscitori di comics ha oggi sottoposto all’attenzione di amici e colleghi esperti delle tavole con animali antropomorfi che hanno tutta l’aria di essere dei “ricicli” di storie che il buon Sebastiano Craveri aveva creato per Il Vittorioso.

Craveri bulgaro

Vi risulta, cari colti lettori?
Qualcuno di voi sa individuare se una storia di questo tenore effettivamente sia esistita o se si tratti invece di un “ridisegnamento” con una nuova trama operato da fumettisti bulgari senza scrupoli?

Sebastiano Craveri

Sebastiano Craveri

Queste tavole sono uscite nel non troppo lontano 1943 sul giornalino bulgaro dal titolo Весел патаран (che potrebbe essere tradotto come “Jolly Donald Duck“, si tratta quindi di una pubblicazione disneyana).

Scrive Grigor, l’interessato a saperne di più: The comics run for three epizodes and the name in Bulgarian is “Веселата банда” (“Jolly Band”). I’m not sure of the country of origin, since the other comics in the newpaper are French and American. There is no signature or copyright insignia on it.

Ovviamente si tratta di materiale italiano, ma (appunto) non sarei certo che che si tratti di mera riproposta. Piuttosto, sembra un “ridisegnamento” almeno parziale di storie craveriane.

It seems a partial remake of old Craveri’s stories froma Il Vittorioso, but the graphic style looks as a sort of a “clever retracement” from different Giraffone‘s stories.

Chiave del tesoro II n 16 - 23 aprile 1938

(qualche ora dopo…)

E va bene, si tratta proprio di un Craveri, ma più arcaico, quasi alle prime armi con gli “zoolandini” (1938).
La tavola sopra fa fede.