Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Dalla carta al digitale, per una Biblioteca Comune del Fumetto italiano

Briggs-cover

Un convegno importante, a Napoli Comicon, il 1° maggio, a partire dalla mattina, nella Sala Il Mago, sotto la direzione di sala di Davide Occhicone.

Mattina
Introduzione al Convegno (a cura di Napoli Comicon)
Alessandro Bottero parla dei fumetti rari e introvabili a disposizione degli studiosi e degli appassionati. Le norme sul fair use in Internet secondo le legislazioni degli Stati Uniti e della Francia.

Pier Luigi Gaspa: Pam, il partigiano ignoto. Recentissime scoperte sulla prima serie italiana a fumetti di graphic journalism sulla Liberazione (lavoro del 1946), 70 anni dopo. Camus, chi era costui? Paul Campani prima del sodalizio con Hugo Pratt.

Gianni Bono: Viaggio alla scoperta dei segreti del fumetto popolare nell’Italia di Regime. Testate curiose ed editori intraprendenti: da Raccolta Gaia a Grandi Avventure, da Mario Conte a Enrico Alulli.

Chiletto-L'Audace

Loris Cantarelli: la funzione di Fumo di China e della critica e informazione cartacea nell’era dei social network.

All’inizio del convegno è possibile prenotarsi e iscriversi per un proprio intervento.

Alexandra

Pomeriggio
Giancarlo Soldi: intervento performance: il Fumetto maggiorenne e le fanzine prima di Linus.
Annamaria Gandini: Intervista sulla Milano Libri e i fumetti. Guido Crepax, Umberto Eco, i fratelli Cavallone, Ranieri Carano in libreria.

Luca Raffaelli: La crisi del Fumetto (se ne parla da almeno trent’anni). Con Lee Falk, presumibilmente.

Andrea Mazzotta: Le biblioteche del Fumetto (esperienza della Biblioteca delle Nuvole a Perugia).

Luca Mencaroni: Gli autori e gli editori in catalogo, ricerche e scoperte recenti.

Gianni Bono: La nuova Guida al Fumetto Italiano online per tutti: come funziona e come si può collaborare.

E svariati altri intervennti!

Jesus Blasco