Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

MAGICA DISNEY (3000 VOLTE TOPOLINO) A NAPOLI!

Su quest’argomento arriveranno presto degli aggiornamenti.
Si aprei il giorno di Primavera!!!

TOPOLINO n.1

L’affacciarsi nelle edicole italiane del primo numero di Topolino pocket, nell’aprile 1949, ha determinato una vera e propria rivoluzione nell’ambito dell’editoria a fumetti italiana e internazionale.

Chi segue questo blog sa quanti tascabili a fumetti sono nati, in Italia e nel mondo, sulla falsariga del tascabile di Mickey Mouse.

Napoli COMICON, il Salone Internazionale del Fumetto (nel 2013 alla 15ma edizione, dal 25 al 28 aprile, Mostra d’Oltremare) annuncia una mostra e un libro dedicati a una delle testate fondamentali del mondo del fumetto, dell’editoria e della multimedialità tout court, in corrispondenza con un traguardo storico del settimanale a cui tutto il mondo è legato, che giunge il 22 maggio di quest’anno al suo numero 3000.

Topokolossal (Silvia Ziche)

ImagesL’iniziativa si articola attraverso una mostra, incontri con autori e redattori Disney, iniziative didattiche, premiazioni e altri eventi che avranno luogo in occasione di Napoli COMICON, insieme a iniziative con ospiti internazionali.

Questo momento storico nell’ambito dell’editoria a fumetti italiana, sarà documentato da un catalogo-libro redatto da esperti e operatori del settore.

La sede della mostra è il PAN – Palazzo delle Arti di Napoli, edificio del sedicesimo secolo attualmente Centro d’Arte Contemporanea, che sarà sede anche della presentazione di libri Disney, di una conferenza tavola-rotonda con autori, saggisti, addetti ai lavori che si terrà in concomitanza con l’inaugurazione di Napoli COMICON 2013.

PAN

In MAGICA DISNEY – 3000 volte Topolino saranno visibili tavole e illustrazioni originali, memorabilia, gadgets di Topolino e di altre testate Disney.

Tutti i contenuti saranno incentrati sulla storia del “libretto tascabile” dal 1949 ad oggi riservando la massima attenzione ai personaggi e alle loro locations. In particolare, una sezione sarà dedicata ai personaggi di Topolinia e un’altra a quelli di Paperopoli.

Nelle due vignette sotto, la prima volta in cui, nelle storie italiane, sono state citate le due città (ma Paperopoli era chiamata “Paperinopoli”).

Paperinopoli

Topolinia INCANTO

La mostra, che verrà inaugurata il 21 marzo 2013, sarà aperta al pubblico dal giorno successivo, per due mesi, fino al 26 maggio 2013, all’indomani dell’uscita di Topolino n. 3000 (in edicola dal 15 maggio, con data del 22).

Il saggio omonimo che accompagnerà la mostra, edito da COMICON Edizioni, si avvarrà dei contributi di numerosi scrittori e giornalisti e di omaggi d’autore, fra i quali Pier Luigi Gaspa, Alberto Becattini, Andrea Sani, Stefano Priarone, Nunziante Valoroso, Claudio Piccinini, Matteo Sonz, Leonardo Gori, Sergio Pignatone, Andrea Mazzotta, Federico Fiecconi, Loris Cantarelli, Tanino Liberatore, Lorenzo Mattotti.

Personaggi (Stefano Intini)

Come per la mostra, il saggio si occuperà di dare conto della vita storico-editoriale di Topolino e dei suoi personaggi, approfondendo l’analisi degli universi di Topolinia e Paperopoli, del contributo dei grandi Maestri disneyani della Nona Arte, del valore e dell’ampiezza del fenomeno del collezionismo.

1970-71 Prosdocimi blog

Nelle sue oltre 240 pagine, si occuperà anche della fenomenologia del mondo Disney nel costume e nella società del nostro paese e sarà in distribuzione in tutte le librerie in occasione dell’apertura della mostra.

News_foto_28965_mostra_oltremare

Viale mostra oltremare

Napoli comicon

In queste tre ultime foto la sede della Mostra d’Oltremare, sopra in due scatti dell’edizione di Napoli COMICON dello scorso anno.

Sotto, Vittorio Giardino e Milo Manara firmano dei loro libri alla manifestazione partenopea.

Giardino Manarai

60_1359647651

Tumblr_mi5rtx15OB1rwc9ueo1_500