Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

PICCOLO FESTIVAL D’ANIMAZIONE, ADESSO!

Ebuzzing - Top dei blog - Fumetti e illustrazioni

Clikkando sul badge verdolino in alto si scopre che questo blog ancora una volta è secondo nella classifica italiana fra quelli che parlano di Fumetti e Illustrazione.

Michele Bernardi-1

Il Piccolo Festival dell’Animazione arriva alla V edizione e si allarga a Pordenone (Cinemazero), a Udine (Centro Espressioni Cinematografiche), a Trieste (TriesteContemporanea. Dialoghi con l’Europa centro orientale e La Cappella Underground), in un tour che porterà nei centri di punta della nostra Regione gli appassionati di questo genere sempre più seguito, per una panoramica sintetica ma ricca di sperimentazioni e diversi orientamenti estetici.

La rassegna ha come partner Animateka Film Festival di Lubiana che presenta quest’anno più di 150 film, da cui la direttrice del Piccolo Festival Paola Bristot ne ha selezionati circa trenta, provenienti dalle sezioni in competizione e dalle categorie Panorama europeo e Vincitori del cartoon d’or.

Programmai

Ad aprire la rassegna venerdì 21 dicembre a Cinemazero sarà l’incontro AnimaKIDS, cortometraggi dedicati ai bambini e ai ragazzi, ma aperto al pubblico interessato, su prenotazione (0434 520945).
Alle 9.00 ci sarà una proiezione di cortometraggi animati internazionali rivolta alle scuole primarie e alle 11.00 una seconda tranche per le scuole secondarie di II grado, che ha come ospite del Piccolo Festival l’autore sloveno Brane Solce con il suo film Paper Scratch.

Ernest_Et_Celestine

La giuria del Festival è popolare e tutti gli spettatori potranno votare il film più gradito che verà messo a confronto con il film decretato dalla giuria popolare e di esperti di Lubiana.

La rassegna coordinata dall’Associazione Vivacomix, vede la collaborazione di Visionario, Associazione Officina, Etrarte, Studio Tommaseo, Pnbox, OTTOmani Laboratori ed è sostenuta dalla Regione Friuli Venezia Giulia con il Patrocinio del Comune di Pordenone.

Info:
cinemazero.ufficiostampa@gmail.com
ufficiostampa@cecudine.org
info@lacappellaunderground.org
tscont@tin.it

Eccolo, il film che chiude la rassegna. Ad esso si riferiscono le immagini e i video di questo post.
Réalisateurs / Directors : Benjamin Renner, Stéphane Aubier, Vincent Patar.

La sceneggiatura è di Daniel Pennac (hai detto un prospero!).

E’ la storia dell’amicizia fra un possente orso, un certo Ernesto, che desidera fare l’artista, e una topolina, Celestina, che non ha nessuna intenzione di diventare dentista.
Grazie ad Emi-chan per averci aperto gli occhi sull’identità della parte roditrice della pellicola.
Per chi non capisse l’italiano, be’, traduco la sinossi in un altro paio di lingue.

Ernest-et-celestine-12-10691241slcco_1798

Ernest-et-celestine-10-10691239tkpuv_1798

Picnic

Ernest_et_celestine_02

C’est l’histoire d’une amitié entre Ernest, un gros ours qui veut faire l’artiste et Célestine, une petite femme de souris qui ne veut pas devenir dentiste.

This is the story of the friendship between Ernest, a big bear who wants to become an artist and Celestine, a little girl-mouse who doesn’t want to become a dentist.

Dati: Long métrage / France / Belgique / Luxembourg / 1h20 / couleur / color.

Vediamoci ancora un paio di clip, una delle quali con un po’ di spiega.