Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

LA PIZZERIA DI TOTO’ RIINA

Innanzitutto, una comunicazione o due, random.

ETcover1

La casa editrice NPE ha reso disponibile con lo Spazio Bianco la prefazione, l’introduzione e il primo capitolo di #25-67 High C! Imagine that!

Con lo “scudo fiscale” voluto da Tremonti, forse Totò Riina si è comperato una pizzeria.
Oppure non l’ha fatto, ma avrebbe potuto, volendo, forse acquistarsi l’intera catena di Pizza Hut (se quel tipo di alimento non gli facesse schifo).

Lo dice, all’incirca, il dottor Bruno Tinti, scrittore, ex magistrato, che racconta come mai i cittadini non hanno la minima fiducia nello Stato.
Molto interessante.

“Ogni anno l’evasione fiscale si mangia circa 160 miliardi di euro – afferma Tinti – vuole dire che in Italia ogni anno l’evasione fiscale è superiore a quello che si incassa come gettito fiscale, i cittadini italiani pagano circa 45 miliardi all’anno, ma evadono 160 miliardi.”

Chi ha un quarto d’ora di tempo per ascoltarlo non rimpiangerà di avercelo speso.

A proposito: il ritratto della bambina in apertura di post è opera di Carl Barks!
Questo sotto del sempre bravissimo Sascha Wustefeld, che anni fa i nostri lettori avevano molto apprezzato su Mad Sonja.

47688_420083730884_701970884_4940026_5545467_n

E ora, via col vento a preparare un altro post più specifico sui fumetti!

DONNA UCCELLO