Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

DOBBIAMO PROPRIO AUGURARE BUON COMPLEANNO ALL’EURO?

Comunicato euro -bozzetto

O forse dobbiamo fare gli scongiuri più efficaci per noi, fregandocene altamente di lui?

C’è chi la pensa in un modo, chi in un altro. Non staremo qui a discettare. Ci basterà, prima di prendere una nuova rincorsa verso la bancarotta dei molti, controbilanciata come sempre dall’arricchimento selvaggio di pochissimi, esaminare una mostra di vignette umoristiche per i primi dieci anni dell’Euro.

Giuliano

L’ha organizzata il Consiglio regionale del Piemonte a Torino ed è visitabile fino al 14 aprile 2012 nei locali del Piemonte Artistico e Culturale di piazza Solferino 7 a Torino.

Chiostri

“Il Consiglio regionale – commenta il presidente Valerio Cattaneo – propone questa mostra di stretta attualità anche per stemperare il clima, a volte fosco, che si è creato intorno alla moneta unica europea, per cercare di sorridere su un argomento particolarmente delicato ma che nel contempo riguarda tutti noi molto da vicino, così da vicino da toccare le “tasche” di ciascuno”.

Topan
Nei dentiLa mostra DA MONETA UNICA A UNICA MONETA è stata curata dal disegnatore, organizzatore di eventi e nostro amico pluridecennale Dino Aloi in collaborazione con Amalia Angotti, Milko Dalla Battista, dal leggendario Claudio Mellana e dall’instancabile Giovanni Sorcinelli (Giox).

Oltre 200 vignette compongono la mostra che ha l’intenzione di far sorridere su un argomento particolarmente attuale e delicato, per esorcizzare e nello stesso far discutere di un problema che ci riguarda tutti.

Le tavole a colori sono divise in quattro sezioni.

La prima TRACCE D’EUROPA, è una cronologia storica che parte dall’Ottocento, quando non si par- lava di Europa unita ma piuttosto di guerra, ed arriva alla fine delle monete nazionali con l’introduzione dell’Euro (sempre scritto con l’iniziale in maiuscolo per inusitata deferenza).

Mekel, Sarko e altri malfattori

In altre due sezioni, VERSO L’UNITA’ EUROPEA e L’EURO SI AVVICINA sono raccolte di opere di autori di tutto il mondo realizzate nel 1997, un momento in cui non si vedevano ancora le potenzialità dell’euro.

Intanto, anche in paesi lontani come la Cina o le Filippine, la Russia o il Giappone, ci sono autori che disegnano l’Euro, parlando di ‘moneta unica’ con sarcasmo e malizia.

Lq6A8

L’ultima sezione, BUON COMPLEANNO EURO, espone tavole realizzate appositamente per l’iniziativa con l’apporto di disegnatori di tutta Europa, non solo delle 17 nazioni che hanno introdotto l’Euro.

S_9eaad2da76

Tra gli autori italiani: Bruno Bozzetto (inventore del Signor Rossi; sopra: entrambi, con un rospone), Sergio Staino (ideatore del personaggio Bobo), Fabio Sironi (collaboratore de Il Corriere della Sera, Benny (collaboratore di Libero, e così siamo ecumenici), affiancati da autori europei come l’austriaco Pismetrovic, i francesi Rousso (suo vignettone sotto, con uno stato maggiore di dimenticabili) e Million e il polacco Szumowsky.

Xowlk

Il catalogo (edito da Il Pennino) contiene tutte le opere esposte ed è arricchito dagli interventi critici di Nerio Nesi e Claudio Mellana e dai colloqui con i ministri Elsa Fornero (AHIO!) e Francesco Profumo (AAAAAAAAGH!), Emma Bonino (meglio, IMHO) e Romano Prodi (fermo come un semaforo), e con Angelo Miglietta, segretario generale della Fondazione CRT e Andrea Beltratti presidente del consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo.
Così, abbiamo fatto il pieno!

Tra le immagini di questo post, vignette di Topan, Chiostri, Giuliano (Rossetti).

S_986d91ed81

INFO Sede: Piemonte Artistico e Culturale (piazza Solferino 7, a Turìn), già in piedi dal 9 marzo e stanziale sino al 14 aprile 2012.

Orario: dalle 15.30 alle 19.30 tutti i giorni esclusa la domenica.

Ingresso libero.

Ufficio stampa Consiglio regionale del Piemonte, Federica Calosso: Tel. 011 5757319

Musica, con The Books. Il pezzo è Smells Like Content.