Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

BATMAN: IN FUMETTERIA NO, MA AL CINEMA SI’!

Empire-12-2011-a

Chi oggi ha avuto la fortuna di andare a zonzo fra i padiglioni della Fiera Cambi & Scambi di Reggio Emilia, probabilmente avrà sussurrato questa notizia, tutta da verificare, tra una maledizione all’indirizzo del Governo Monti (che ci riduce full monty) e un’invettiva contro i partiti “popolari”, prostrati alle iniquità annunciate. Non ci resta che piangere, e la ministra Fornero si mette avanti, conscia del misfatto.

Fornero frigna

A quale notizia ci stiamo riferendo?
Eccola.
Pare che nelle prossime settimane sarà difficilissimo che le italiche fumetterie possano ricevere le ultime (last & least) uscite della Planeta De Agostini relative ai fumetti della DC Comics, quelle che precedono il lancio della nuova etichetta, che riprende e organizza tutto questo materiale da gennaio 2012.

BDKR1

Questi fumetti, come si è già annunciato il 12 agosto scorso, usciranno per conto di un marchio nuovo: la casa editrice RW, associata con Pegasus Distribuzione e Alastor, aziende attive nel mondo del fumetto italiano da oltre venticinque anni.

Ognuna di esse continuerà a seguire le attività della propria area di competenza: editoria, distribuzione e vendita.

6a00d8341c684553ef0162fd5697be970d-320wiLa RW è divisa in due linee editoriali:
Goen, per i manga, manhwa e tutto quello che è orientale. Goen, diretta da Paolo Gattone, è già nota ai lettori italiani grazie alle sue diverse pubblicazioni già uscite nel corso del 2011.

Lion, per DC, Vertigo, Mad e tutto ciò che è occidentale, coordinata da Lorenzo Corti (già “mio allievo”, per così dire, presso la Scuola Internazionale di Comics, anni fa).

Complimenti ancora e auguri di nuovo.

Veniamo alle voci di oggidì.
Cosa c’è di vero? E perché si è deciso, di fatto, di mancare di rispetto proprio gli appassionati dei fumetti DC, che sarebbero un patrimonio (anche dal punto vista economico) da portare in palmo di mano?

Sòla o bufala?

Pare anche che sarà altrettanto difficile, per chi non ha tutti gli arretrati dei vari volumi di Superman, Batman, Green Lantern e compagnia, procurarseli da adesso in poi, richiedendoli alla propria fumetteria di fiducia.

Su questo e su altri “meravigliosi” dettagli di quella che per gli americanofili si prospetta come la sorpresa più infausta di fine anno, aspettiamo di saperne di più dai diretti interessati, da lettori incarogniti, da esercenti sgomenti, da distributori spiazzati, da passanti sovrappensiero.

Per ora la questione è a tratti più oscura del Cavaliere stesso.

Se in fumetteria Batman riprenderà a bat-sconfiggere i nemici solo da quando la nuova etichetta prenderà vigore, per il momento campeggia sulla doppia copertina del numero 271 di gennaio 2012 del mensile di cinema più venduto al mondo, Empire.

La rivista, che da questo mese di dicembre (l’uscita è del 25 scorso) vanta anche un’edizione italiana acquistabile a due soli euretti, concetra l’attenzione su The Dark Knight Rises, terzo capitolo cinematografico della saga del Pipistrellone diretta da Christopher Nolan.

Cover

Sotto, un video con Nolan che parla alla Dark Knight Rises Press Conference a Pittsburgh, mesi fa.

E qui, sempre a proposito di The Dark Knight Rises, un’intervista con Anne Hathaway rilasciata lo scorso agosto (questa è la prima parte, il seguito in rete)…

Seguono alcuni scatti che riguardano Anne col costume di Catwoman.

Paicomics- batgirl

LINK CORRELATI:

CHI PUBBLICHERA’ LA DC COMICS IN ITALIA DAL 2012???

IN ATTESA DEL NUOVO BATMAN

UN ALTRO PO’ DI BAT-ROBA

BATMAN RADIA AUGUSTO SCODINZOLINI

IL PRIMO BATMAN (ADAM WEST) E I TRANSFORMERS A SAN DIEGO!

IL CAVALIERE OSCURO, di Stefano Priarone