Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

VIVIE RISTO E GLI AUTORI MISTERIOSI DI “SNOOPER AND BLABBER DETECTIVES” (seconda parte)

Bagnoschiumajpeg

Gli eroi di Hanna-Barbera continuano a ispirare nuovi characters con relativo merchandise, come dimostra anche questa braccobaldesca “bottiglia sagomata” per il bagnoschiuma, credo di nuovissima creazione.

Ma non di cani parliamo, bensì di gatti e di topi.

Molto apprezzati anche dagli autori italiani, come dimostra il bravo Nicola Del Principe, che in più di una storia di Trottolino aveva sotto gli occhi i funny animals dei comic books della Gold Key e della DELL.

In relazione al primo post su Snooper e Blabber, Alberto Becattini è intervenuto per rivelare un altro degli autori ritenuti misteriosi che hanno collaborato ai fumetti della nostra dinamica coppia di detectives.

Afferma Alberto:

Ordunque, la seconda storia di S&B in questo albo, Don’t Knock It, è stata disegnata a matita da Vivie Risto… proprio lui, quello di Wuff the Prairie Dog e Chilly Willy, qui nella sua ultima fase, quando era tornato all’animazione presso Hanna-Barbera.

Tra il 1961 e il 1964 circa, Risto disegna anche altri personaggi di H-B come Ruff and Reddy e The Flintstones… E nel 1964 (sempre tramite Western Publishing) pure qualche storia Disney (Prospero Chiacchiera, ricordate?) di quelle destinate al mercato d’Oltreoceano, che noi leggevamo su Topolino e Almanacco Topolino.

Mi par di ricordare che anche Kay Wright avesse disegnato Snooper & Blabber, ma su queste storie non sembra aver messo pennello.
Viva i “fumetti animati”!!!

A questo punto, per comodità di lettura e per favorire l’identificazione per tutti gli interessati a questo lavoro di ricerca, è riprodotta per intero la storiella, peraltro brevissima, con Snooper e Blabber.

Snooper-and-blabber-1-Risto

Snooper-and-blabber-Risto 2

Snooper-and-blabber-Risto 3

Snooper-and-blabber-Risto 4jpg

Messa qui a mo’ di paragone, ecco anche una tavola della storia di apertura del comic book, postazione riservata al bravissimo Harvey Eisenberg. L’onore di occuparla non poteva che andare a lui, il più adatto, fra tanti, a riprodurre su carta lo stile animato (o “semianimato”, comunque sinteticamente caratteristico) di Hanna-Barbera.

Snooper-and-blabber-1-003

Per ampliare lo spettro delle avventure dei nostri due investigatori, che compavero in una TV syndication del 1959 insieme al nostro Ernesto Sparalesto (o Joe Ronzino Pieveloce che dir si voglia) nel Quick Draw McGraw Show, aggiungo un altro autore che li ha rasportati nei fumetti: il riconoscibilissimo Pete Alvarado.

Snooper3

L’albo, abbastanza curioso, in questione, stampato in bianco e nero con appena qualche ingombro verdolino, ha la (racchia) copertina che segue ed è stato pubblicato sempre nel 1962 dalla Whitman.

WhitmanFRONT

Anche se la qualità della visione è piuttosto scarsa, vale la pena di investire una mezz’oretta di tempo per visionare una puntata intera dello show originale di Ernesto Sparaleso, con Snooper e Blabber in gran forma.


Quick Draw McGraw Show di DwightFrye