Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

ROLAND TOPOR SU “ALI BABA” SPECIALE

AliBabaSpecialeblog

Come promesso, il giornalista Renato Pallavicini ci ha inviato, generosamente, un regalo.
Sono immagini di un passato molto amato, formativo per un’intera generazione di appassionati di fumetti, alcuni dei quali si sono spinti (brutta razza, BLEAGH!) addirittura a fare i critici, i blogger, i recensori, o comunque i divulgatori di questo amato medium.

Chi ha mai visto questa immagine, per esempio?
Roland_topor_hand_zonder_titel_1976 Alcuni sì, la videro: quelli che tra lo sgocciolare degli esplosivi anni Sessanta e i micidiali Settanta, esplosivi anche in senso tecnico, si avvicinavano alle riviste più sofisticate, ambiziose e open minded.
Una era questa. Ali Baba.
Oppure (nome alternativo) Robinson.

Ma questo meraviglioso volume (perché tale è), disponibile soltanto per gli abbonati (dico bene, Renato?) lo videro davvero poche persone. Io ne ho incocciato due esemplari in tutta la vita ed è l’unico della serie che non possiedo (e non ho letto). Dentro, sicuramente, doveva esserci Jane di Hubbard.
E poi…

Ma questo era solo un trailer per le belle immagini di Renato che arrivano tra poco. Con una nota e una correzione.

Topor_rys

Restate in contatto, se incuriositi dal magnifico Topor.

Roland-ToporFrance

001

Bangjpeg

Panic