Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

PALMIRO, LUPO CRUMIRO

Palmiro lupo crumiro

Ecco la rara locandina di questo film in Technicolor® Fantascope distribuito nelle sale italiane nel 1962 e (mi risulta) mai più rieditato. Una laconica sintesi contenutistica leggibile a questa pagina così ne definisce i contenuti: Antologia di dodici brani di disegni animati realizzati dai bravi Hanna e Barbera.

© Time/Warner per le immagini.

Lupo_de_lupis

Le eroiche battaglie di Palmiro Lupo Crumiro è, quindi, una compilation ottenuta con una dozzina di altri cortometraggi animati di Hanna-Barbera, distribuiti singolarmente negli States in precedenza, in abbinamento a vari lungometraggi, ma ancora inediti in Italia. Loopydeloop

Con tutta probabilità questo assemblaggio di shorts circola nei cinema europei (o di almeno due o tre nazioni, compresa l’Italia, appunto) ma non in America.
Oltre all’Italia potrebbe essere uscito in Francia, in Germania o nel mercato scandinavo, ma non ne sappiamo niente.

Invece, è certo che quando Loopy de Loop si chiamava ancora Palmiro e non Lupo De’ Lupis, i telespettatori italiani non avevano ancora visto nulla di Hanna-Barbera sul piccolo schermo, ignoravano l’esistenza di Yoghi, Braccobaldo Bau, Wally Gator, Gli Antenati, I Pronipoti e così via.

Tellatale-loopy.JPG Di seguito, alcuni oggetti (per così dire) di merchandise con il lupo e non.
Un libretto illustrato, Odd Jobber, dal quale si deduce qualche difformità dal design adottato nei disegni animati, concepiti in planned animation, ma per uno schermo più grande da riempire di quello da cui si affacciavano Ruff’n’Reddy e compagnia. Atipico, tutto sommato, per i personaggi di Hanna-Barbera in questa fase low budget della loro attività.

Sotto, un altro libretto, con altri due lupi, Hokey Wolf e Ding-A-Ling, chiamati in un primo tempo in Italia con i nomi abbastanza azzeccati di Lupotto e Bubbolo.
Questo Little Golden Book esce anche in Italia nella collana analoga Un piccolo libro d’oro.
Ancora sotto, un papazzo, a dire la verità ben poco somigliante, di Mr. Jinx (Ginxi, il gatto a cui prestava la voce italiana Franco Latini).

Lgb-hokey.JPG

Large-jinksdoll.JPG