Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

WILL EISNER A PARIGI (E IN ITALIA)

AFF-07a_Eisner

Che sia Will Eisner quell’anziono signore con gli occhiali, seduto da solo, un tazzina di caffè e un libro seduto al secondo tavolino da destra?
Potrebbe, autoritrattosi nella variopinta bagarre parigina, per questa serigrafia firmata adesso esposta, fino al giorno 18, nella sontuosa mostra del Maestro che si tiene nella zona di Pigalle presso la celebre galleria della Nona Arte (
Galerie 9 Art). La quale immediatamente dopo, giovedì, passerà il testimone alla mostra Les animaux da ma vie, di cui vedete l’affiche subito sotto.

Animali

Mostra

CERSO LA TEMPESTA cover piccola.preview Chi non è stato a Parigi nei giorni scorsi per godersela, né non ce la fa a prenotare un volo in così poco tempo, può comunque “lustrarsi gli occhi” ammirando le tavole del grande Will riprodotte in piccolo dagli originali qui di seguito, o la carrellata completa al sito della galleria francese.

L’arte narrativa del Maestro, invece, è “sempre disponibile” anche da noi grazie all’ultimo libro di Wull Eisner ristampato da meno di un mese, per i tipi della Fandango Libri: Verso la tempesta, un lavoro che Cartoonist Globale conosce benissimo, per averne battezzato la prima edizione italiana, curata come la presente da Andrea Plazzi, e uscita in versione speciale quando invitammo Will a Lucca, nella primavera 1998, insieme a Joe e Andy Kubert per una lezione sull’arte del Fumetto.

Pregiudizio, assimilazione e antisemitismo sono gli elementi principali intorno ai quali ruota l’immensa saga raccontata da Eisner in questo graphic novel. Un flusso di personaggi che ci conduce attraverso la New York del diciottesimo secolo, la Vienna di inizio Novecento e infine l’America della depressione post Seconda Guerra Mondiale.

Definita dal suo autore una “biografia sottilmente camuffata” (chi la legge si accorge forse di come e dove), Verso la tempesta si apre con un convoglio militare che trasporta le giovani reclute verso i campi di battaglia della Seconda Guerra Mondiale.
Tra di loro c’è il giovane Willie (be’, è lui, l’Eisner del tempo), con lo sguardo perso fuori dal finestrino, mentre quel vetro diventa lo schermo su cui vengono proiettati i suoi ricordi e la storia contrastata della sua famiglia: l’infanzia nel New Jersey e il trasferimento prima a Brooklyn e poi nel Bronx; la povertà e il pregiudizio per un ragazzino ebreo finito in mezzo a tanti italiani, irlandesi e tedeschi.

Fino al giorno in cui, già affermato disegnatore di strip di successo, Willie decide inspiegabilmente di lasciare lo spazio rassicurante dei suoi sogni e dei suoi disegni per riassaporare il gusto aspro della realtà (e della guerra).
In Verso La Tempesta Will Eisner spalanca le finestre della sua memoria per offrirci uno spaccato sincero sull’America degli anni Trenta e Quaranta, sulle sue contraddizioni e i suoi pregiudizi.

EISNER-SA-001

EISNER-NY-300

EISNER-NY-137c

EISNER-DQ-001
EISNER-DQ-023

EISNER-NY-005

EISNER-NY-037

EISNER-NY-126

WILL EISNER (1917-2005) autore di fama mondiale, ha saputo sviluppare le potenzialità del linguaggio del fumetto, raccontando storie sempre originali.
Divenuto famoso come autore del personaggio The Spirit, ha vissuto una seconda grande stagione autoriale con la creazione di romanzi a fumetti, da lui stesso denominati graphic novel.

Gli Eisner Awards, i più importanti premi dell’editoria a fumetti statunitense, sono così intitolati in suo onore.

Di Will Eisner, Fandango Libri ha già pubblicato Fagin l’ebreo, e Contratto con Dio – La Trilogia (altro libro sul quale ci sarebbe molto da raccontare, anche rispetto alle sue peripezie – del libro – alle mostre e nei canali editoriali italiani).

EISNER-NY-045