Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

INTERLOCUTORIAMENTE: TOM GAMMILL E THE DOOZIES

Scrivania

Possibile che nella mostra che s’inaugura sabato mattina (12 ottobre 2013, a Lucca a Palazzo Guinigi) ci siano ben tre originali di Carl Barks?

BARKS

Be’… DUE li vedo già in questa foto scattata durante i lavori in corso…

Doozies

Grazie ad Alino!

Per la cronaca, i due primi commenti a questo post sono obsoleti. Ma li lasciamo lo stesso, va’! La storia non si riscrive, questo non è un blog revisionista.

Questo è un altro post (per così dire) esplorativo, su un autore che non dirà praticamente niente ai più, ma che merita uno sguardo, non solo per il cartoon che produce, la serie quotidiana The Doozies, disegnata alla bell’e meglio ma in modo molto divertente, disincantato e ironico (più che smaccatamente comico). Merita l’attenzione dei visitors globali anche per i buffi video che interpreta personalmente, mettendosi in discussione, con la complicità di amici e parenti.

Quello della decima lezione ha un humour e un timing che giudico perfetti, al punto di desiderare di averlo voluto interpretare io stesso.

L’autore di questi lievi misfatti si chiama Tom Gammill e scrive per la televisione (Seinfeld, The Simpsons). La serie di video che inserisce su YouTube è una sorta di corso in tot lezioni per imparare a diventare cartoonist. Si chiama Learn to Draw with Tom Gammill.

Per il momento (quando ho redatto l’embrione di questo post, non oggi, che è il 10 ottobre 2013) siamo giunti alla diciottesima lezione.

Ve la propongo, insieme a un paio di (anzi, sono TRE) puntate arretrate.
Nella diciassettesima compare Greg Ford nel suo studio di animazione di New York, impegnato a realizzare una versione a disegni animati di The Doozies, che (se non è una delle balle di Tom Gammill) sembra prevista per il prossimo Natale o giù di lì.
.

Come si legge ovunque alla fine dei video, The Doozies si “consuma” su www.gocomics.com
Chi desidera questa striscia (e uno skirillione di altre) può iscriversi GRATIS e riceverla/a a casa tutti i giorni. Bene, no?

POST SCRIPTUM: aggiungo la lezione sedicesima, irresistibile per la presenza di alcuni eccezionali autori comici, da Mel Lazarus a Sergio Aragonés.
Enjoy!