Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

CARTOOMICS IMMAGINA IL FUTURO

Giorgia Vecchini Cosplay

Il prossimo week end è quello di Cartoomics, Salone del Fumetto, del Collezionismo, dei Cartoons e dei Videogames, che si tiene alla Fiera di Milano, manifestazione che quest’anno è dedicata all’immaginazione del futuro, ponte tra fantasia e scienza.
Tutte le informazioni del caso, compresi costi dei biglietti, modalità logistiche per raggiungere la location, orari degli incontri e delle conferenze, delucidazioni sulle mostre e sugli espositori, sui premi e sulle “presenze illustri” sono descritte nel dettaglio nel
sito ufficiale della manifestazione, che tenemmo a battesimo, con un convegno dedicato a Paperinik e il primo volume della collana che sarebbe diventata Tesori (prima versione) ormai quindici anni fa.

In sintesi, anche quest’anno aspettano il pubblico dei visitatori tre giorni di mostre, incontri, proiezioni, presentazioni, dibattiti, giochi, tornei e sfilate.

Sono protagonisti tutti gli eroi della fantascienza, dai coraggiosi pionieri ottocenteschi fino a quelli di ultima generazione, passando per i classici, da Flash Gordon a Star Wars, da Eta Beta a Martin Mystère. Una vera e propria esplorazione nel tempo di oltre cento anni di fumetto, letteratura, cinema e illustrazione, attraverso le opere dei grandi maestri dell’immaginazione.

2001_giant

.

Evento cardine di Cartoomics è la mostra dedicata a La riconquista del futuro, un percorso storico-narrativo che si snoda attraverso copertine, albi, tavole originali, documenti rari, raccolte di figurine e giornali.
Mandrakeluna

Ecco un mondo nuovo e fantasioso in cui però ogni tanto le previsioni si avverano, quasi magicamente (è il caso di Sydney Jordan, creatore di Jeff Hawke, che sbaglia di pochi giorni la previsione dello sbarco sulla Luna!). Ma Paperino, Tintin e il gatto Felix, sul nostro satellite, c’erano già stati!

Ta gli eventi di Cartoomics ve ne sono parecchi altri, e tutti garantiti dalla competenza di un Comitato Scientifico formato da esperti dei vari settori, tutti coordinati dalla Fondazione Franco Fossati.

Molto rilievo (anche grazie al gran fervore di comunicazioni compiuto da Patrizia Lia) è dato a Cosplay City, con il grande contest della domenica capitanato da Giorgia Vecchini (nella foto in apertura di post in una posa tipica), celebratissima cosplayer italiana vincitrice di numerosi concorsi internazionali.

La consueta mostra sul cinema d’animazione quest’anno è dedicata a Pierluigi De Mas, grande autore italiano scomparso nel 2005, mente creativa nascosta dietro un buon numero di Caroselli fino alle più recenti produzioni RAI, dai corti delle canzoni dello Zecchino d’oro.

C’è anche un altro grande anniversario da celebrare: il bicentenario della nascita di Edgar Allan Poe e l’ottantesimo anniversario dell’uscita del primo Giallo Mondadori. Ci sarà poi la giornata dedicata alle scuole, con visite guidate e laboratori curati dalla Scuola del Fumetto di Milano, e per i bambini sarà accessibile il laboratorio Unicef delle Pigotte.
.

Cosmine
Space1999_1976

.

Anche la terza edizione della PeroWebConvention si svolgerà a Cartoomics, il giorno di sabato 28, a partire dalle ore 10 in poi…

In merito, lascio la parola direttamente a festeggiato, del quale mostro, sotto, il titolo di una sua famosa storiella, tratta da un pocket delle cattoliche Edizioni A.V.E., realizzata a quattro mani con Albe, grande amico di Carlo.

Alle ore 12 ci sara’ un incontro UFFICIALE nella sala riunioni chiamata “Flash Gordon” (durata: fino alle ore 13). Poi… si pranza, se… qualcuno porterà qualcosa da mangiare, magari qualcosina anche per gli altri: pane, salumi, formaggio, dolci, bibite… Questo perché almeno potremo evitare di fare delle lunghe code ai bar della Fiera. Chi ha delle buone macchine fotografiche si dia da fare per avere dei bei ricordi fotografici…

Sarebbe gradita una vostra conferma di arrivo per poterci organizzare meglio. Ricordiamo che, nel caso non riceveste un tagliandino con scritto il vostro nome, è meglio premunirsi con un cartoncino dove scrivere il proprio nome (o nick) ed appenderlo sull’abito (meglio se con la foto del vostro “avatar”…): questo per riconoscersi più facilmente…
Appena entrati conviene seguire le indicazioni e comunque chiedere informazioni presso lo stand degli amici Stefano e Barbara, i due Dentiblù (Zannablù): saranno in grado di fornire le indicazioni principali.

Gnocco- Perogatt titolo


Quanto ai due vincitori del primo PEROQUIZ, li prego di presentarsi presso di me e ricordarmi del PREMIO promesso…

.

Inoltre, è possibile ottenere uno sconto per entrare a Cartoomics e partecipare anche alla PeroWebConvention.
Occorre rivolgersi a questo indirizzo:
http://www.cartoomics.org e cliccare sulla scritta (in alto a destra) “SCONTO”; si aprira’ una finestra apposita e cliccare su “Stampa”, quindi compilare il semplicissimo modulo e presentarlo all’ingresso per ottenere lo sconto di 2 Euro sul biglietto di ingresso!

Conviene fare subto questa piccola operazione per risparmiare almeno un pochino…
Un avviso per chi non lo avesse ancora fatto: per favore, inviateci la vostra conferma di adesione alla partecipazione per poterci organizzare meglio. Grazie.

http://www.hobbyshow.it/joomla_wrapper/prn_buono_sconto.asp?nome=carlo&cognome=peroni&num=149

NOTA PER CHI ARRIVA A MILANO IN TRENO

Da Stazione Centrale-Stazione Garibaldi: Prendere la Metropolitana Linea 2 Verde (direzione Abbiategrasso) e scendere a Cadorna. Qui prendere la Linea 1 Rossa direzione RhoFieramilano, scendere a Amendola-Fiera e/o Lotto-Fiera.
CARTOOMICS – Entrata Porta Teodorico Padiglione 4.

Carlo Peroni Perogatt e Paolo Paolone Peroni (organizzatori della PeroWebconvention) – Luigi Bona (organizzatore di Cartoomics)
Info: http://www.museodelfumetto.it
e-mail: luibona@tin.itPerogatt@fastwebnet.itpaolone@perogatt.com
.

Tra le immagini, alcuni viaggi spaziali famosi: quello del mago Mandrake in un albo pubblicato dall’editore romano Capriotti, una leggendaria copertina di Jack Kirby e quella di un album di figurine Panini dedicato di pugno da John Byrne a Franco Fossati.
C’è anche la cover del pocket Cosmine (“l’atomica del sesso”), che quando comparve fece sensazione, con un colorazione insolita per l’epoca e un po’ “elettrica”, e uno stand tutto per lei, semibuio ma con illuminazione sapiente, al remoto Salone Internazionale dei Comics coevo, nel “pallone” di Piazza Napoleone a Lucca.