Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

UN MUSICAL PER ROMA (e altre news)

See more Jack Black videos at Funny or Die

Mentre a Roma, oggi, si tiene un sit-in in piazza Pio XII (adiacente a piazza San Pietro, al confine tra lo Stato italiano e quello Vaticano, alle 17) per reagire alle recenti dichiarazioni dell’osservatore permanente del Vaticano presso le Nazioni Unite, Celestino Migliore, in USA il mondo della cultura e dello spettacolo (da George Cloney a Madonna, con “Ugly Betty”, Loni Anderson e un bel po’ di altri attori) continua la mobilitazione contro la Proposition 8.

I lettori di fumetti italocentrici, forse, non sanno di che cosa si tratti. In sintesi, è un rigurgito di omofobia che in California, a quanto pare, si è manifestato soprattutto in quello che fu lo zoccolo duro dell’elettorato di McCain (ma potrei sbagliare, forse l’opposizione statunitense alle nozze gay non è del tutto simmetrica a questa fascia di elettori, si auspicano precisazioni e rettifiche).

Chi vuole conoscerne qualcosa in più, può fare click su Liquida, qui, e una bella messe di articoli, anche in italiano, sprizzerà fuori.

La ragion d’essere di questo post, che farà innervosire chi vuole leggere solo e comunque di fumetti in Cartoonist Globale, è mostrare il bel musicaletto interpretato e girato da alcuni attori americani schierati contro l’onda retrogrado-bigotta californiana.

Tra gli altri, si riconoscono John C. Reilly, Margaret Cho, Andy Richter e Jack Black nella parte di Gesù (non blasfema).

Sotto, sullo stesso tema, un recentissimo servizio di Newsweek dal titolo Is Gay the New Black?, dove si riflette, più o meno: “In USA abbiamo avuto un presidente nero, ma con i pregiudizi che ancora persistono, dubito che ne potremmo avere uno gay”.
.

°°°°

TOM & SPEEDY

Con la logica dell’approdo sopra la frasca transitando dal palo, ecco un improbabile trailer per un serial gatto-topo inedito, a parte in questo spot per il canale Cartoon Network Latin America, dove il topo più veloce del Messico è una sorta di eroe nazionale.
La regia è di Daniel Xavier.
Qualcuno l’aveva già visto (il trailer, non tanto il regista)?

Il © è Warner Bros.

°°°°

MASSIMO MATTIOLI SU FACEBOOK

Mattioli

Non so se Massimo Mattioli vi sia anche per sua libera scelta.
In ogni caso, lo si trova perché l’attore, scrittore e critico specializzato Giuseppe Pollicelli, essendo il Mattioli un suo vero e proprio pallino, gli ha dedicato un “gruppo” sul social network a Cartoonist Globale inviso Facebook.

http://www.facebook.com/group.php?gid=38243176203&ref=ts

Giuseppe pensa, giustamente, che sia davvero giunto il momento di celebrare in modo degno Mattioli!

SANTA IN WONDERLAND

Poiché il Natale si avvicina e i Babbi Natali rampanti stanno per ricomparire sulle facciate, ficchiamone uno giù per un buco.
Si tratta di quello che taaaanti anni fa sprofondò nel Paese delle Meraviglie passando dalla tana del Bianconiglio. La storia, della quale inserisco un estratto teaser, comparve nel comic book della DELL Santa Claus Funnies n. 2 del 1943 ed è riportato per intero, con tutte le sue psichedeliche implicazioni, nel blog di Pappy a questa pagina.

.
Santa

Qui, postata di fresco, compare anche un’altra bellissima storia, tratta dal primo numero dell’albo, di disegnatore ignoto (qualcuno conosce questo grande artista?).

Trouble